Menù
Home
QT
Questotrentino
Mensile di informazione e approfondimento
Utente
Cerca

Sezione principale

W il tuning!

Associazione Tuning Trento

Il tuning è una realtà nata in America per poi diffondersi in molti Paesi europei, dove ha trovato larghi consensi nella popolazione. Di che si tratta?

I veicoli stradali sono costruiti con standard di sicurezza al limite, per favorire il guadagno dei produttori. Il tuning consiste quindi in una serie di possibili accorgimenti capaci di aumentare i livelli di sicurezza. Cosa si può fare in questa direzione? Si può rivedere l’impianto frenante per diminuire lo spazio di frenata; elaborare l’assetto della macchina rendendola più bassa, rigida e dunque stabile. Si possono adottare dei sedili avvolgenti e cinture di sicurezza a 4 punti, le uniche che limitano al minimo il rischio del colpo di frusta. Si possono installare fari allo xeno per una maggiore visibilità, senza abbagliare chi ci incrocia, vetri oscurati per diminuire il calore interno all’abitacolo e sensori di parcheggio o telecamere esterne per evitare incidenti di piccola entità.

Tutti questi interventi, in Italia, al momento sono almeno parzialmente illegali, ma fra breve dovrebbero essere possibili, grazie a una legge (la Minasso-Lulli) che prevede la semplificazione delle procedure relative alla modifica delle caratteristiche costruttive dei veicoli.

“Tuning Trento”, nata nell’aprile scorso, è un’associazione no profit nata per promuovere il tema della sicurezza e il senso civico sulle strade; dopo la recente legge Minasso-Lulli che ha abolito il nulla osta e si sta indirizzando verso la legalizzazione del tuning anche in Italia, intendiamo batterci perché si prenda esempio dalla normativa tedesca, creando un timbro che certifichi l’omologazione di un componente per ogni singolo modello di autovettura. In questo modo una vettura (o una motocicletta) potrà essere modificata e migliorata, abbassando i rischi di incidenti e di situazioni pericolose con la personalizzazione di un veicolo prodotto in serie.

Lo staff di Tuning Trento comprende esperti di meccanica, piloti di rally e organizzatori di feste ed eventi. Il gruppo si impegna inoltre, il primo e il terzo giovedì del mese (salvo maltempo), ad essere presente al piazzale ex Zuffo a Trento e ad organizzare raduni in tutto il Trentino allo scopo di sensibilizzare gli utenti della strada insegnando loro un corretto stile di guida. Sia chiaro: per noi il tuning non deve servire a modificare i veicoli per aumentare la velocità, ma, come si è detto, a garantire più sicurezza.

Chiediamo a chi la pensa come noi di contattarci: vogliamo diventare un’associazione numerosa, e siamo disponibili ad organizzare eventi oppure incontri con gli studenti, per far capire loro il senso civico di andare in macchina.

Parole chiave:

Commenti (3)

raduno tuning ale

Ciao ,io verrei in vacanza dalle vostre parti e avevo piacere di andare a un raduno da voi ,sapete se ci sono raduni la prima e seconda settimana d settembre ?:-)

raduno tuning ale

Salve io vorrei in vacanza dalle vostre parti ,sapete se ce' un raduno o la prima settimana o la seconda d settembre ?vi ringrazio :-)

alessio

Siamo ormai un associazione di 120 iscritti 300 sul sito!
stiamo organizzando giornate nelle scuole e con le f.d.o. tutto questo per la sicurezza stradale
per info
http://www.facebook.com/group.php?gid=65959511873
Scrivi un commento

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato. Gli utenti registrati non devono inserire il codice e possono modificare il proprio commento dopo averlo inserito.

Riporta il codice di 5 lettere minuscole scritto nell'immagine. Puoi generare un nuovo codice cliccando qui .

Attenzione: Questotrentino si riserva la facoltà di cancellare commenti inopportuni.