Menù
Home
QT
Questotrentino
Mensile di informazione e approfondimento
Utente
Cerca

Sezione principale

Un teatro come un porto di mare

Scaturisce dall’esperienza dei “Teatri Possibili”, senza peraltro lasciarsi rovine alle spalle ma, sembra, con buona pace di Corrado d’Elia, una creatura denominata “Portland. Nuovi orizzonti teatrali”. Il direttore artistico è Andrea Brunello, coadiuvato da un agguerrito staff che è stato presentato mercoledì 22 settembre presso la sede stessa del teatro, a Piedicastello. Presenti e intervenuti l’assessore Lucia Maestri, il direttore del Museo Storico, Giuseppe Ferrandi e l’attore Andrea Castelli, Brunello ha rimarcato la vocazione sperimentale del suo progetto artistico, insistendo sulla volontà di ricerca e presentazione di “materiali non conformi”, senza però trascurare ed anzi intensificando il collegamento con il territorio, il quartiere di Piedicastello, il mondo giovanile, il Museo Storico e le principali Istituzioni provinciali e comunali.

Nonostante il richiamo al necessario supporto e patrocinio di queste ultime, Brunello ha annunciato con molto orgoglio di aver attivato, all’interno del bilancio del teatro, una voce di spesa dedicata alle consulenze di fundraising, ossia alla ricerca regolare di finanziamenti ad hoc da parte di enti pubblici e privati, sulla base di progetti condivisi. Dati i tempi di ristrettezze economiche e di tagli alle sovvenzioni d’ogni tipo, il direttore del “Portland” ha forse fatto di necessità virtù, sottolineando l’importanza - vivaddio - della concorrenza anche sul piano dell’offerta artistica. Vedremo se l’esempio (non l’unico, invero) sarà altrettanto virtuosamente imitato o se i numerosi, piccoli e grandi soggetti culturali preferiranno continuare a vivacchiare sotto la calda ala di Mamma Provincia..

Parole chiave:

Commenti (0)

Nessun commento....

Scrivi un commento

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato. Gli utenti registrati non devono inserire il codice e possono modificare il proprio commento dopo averlo inserito.

Riporta il codice di 5 lettere minuscole scritto nell'immagine. Puoi generare un nuovo codice cliccando qui .

Attenzione: Questotrentino si riserva la facoltà di cancellare commenti inopportuni.