Menù
Home
QT
Questotrentino
Mensile di informazione e approfondimento
Utente
Cerca

Sezione principale

RC Auto part time

Centro Tutela Consumatori Utenti

Fanno festa gli automobilisti che non usano la macchina tutti i giorni! Dopo la diabolica Bonus/Malus (ormai 30 classi) e la Franchigia ( fino al 150% del premio annuo), finalmente qualcosa di nuovo?

Vari messaggi pubblicitari richiamano l’attenzione degli automobilisti che non usano la macchina tutti i giorni. Eccone alcuni: "Meno guidi, meno paghi"; "Pagare i chilometri effettivamente percorsi"; "Si paga solo per il tempo effettivo per cui si usa l’auto"; "Tariffe a consumo"; "Tariffe proporzionali all’uso effettivo dell’auto".

Due Società di assicurazioni, la SARA e la AXA offrono polizze R.C. Auto "part time". La SARA propone "Sarafree", una tradizionale Bonus/Malus scontata del 50% per viaggiare tutto l’anno con una franchigia pari a 5.000 euro: per eliminare la franchigia si comunicano tramite telefono cellulare i giorni durante i quali si intende viaggiare, pagando una aggiunta solamente per quelli. Ma il procedimento è troppo macchinoso, rischioso e di difficile comprensione.

La AXA propone "Autometrica", tradizionale Bonus/Malus scontata del 50% circa con regolazione alla fine del periodo assicurativo, tenendo conto del numero di chilometri percorsi, se si viaggia la domenica oppure durante i giorni lavorativi, lungo quali strade, ecc. Tutti gli spostamenti vengono rilevati da un impianto GPS obbligatoriamente installato sull’autovettura e del costo di circa 470 euro. Non sappiamo quanto si possa risparmiare, ma sappiamo che gli Agenti AXA consigliano la tradizionale "Carlink", sostenendo che " costa meno " della "Autometrica". Quanto a "Sarafree", nel caso si usasse l’autovettura solamente il sabato e la domenica più altri 15 giorni all’anno, il risparmio sarebbe inferiore al 20% del premio annuo stesso.

Considerando che la stragrande maggioranza delle compagnie italiane propongono normali tariffe ad un premio inferiore (anche del 56%), ne consegue che le polizze R.C. Auto "part time" rappresentano un ulteriore tranello nella giungla delle personalizzazioni dei contratti ove regna la diabolica Bonus/Malus.