Menù
Home
QT
Questotrentino
Mensile di informazione e approfondimento
Utente
Cerca

Sezione principale

La bestemmia dell’albero ecologico

Nella rubrica curata da Federconsumatori si invitano i cittadini a smettere la strage di alberi e a sostituire gli abeti naturali con l’Albero Ecologico, magia della società tecnologica, costruito in plastica, bene durevole e quindi non inquinante (Per evitare bidoni natalizi).

Ognuno è libero di portare in casa sua l’albero che vuole. Ma non si bestemmi a proposito di albero ecologico. Un albero in plastica durerà qualche anno, ma avete provato a calcolare quanto costi in termini di risorse energetiche impiegate per costruirlo, trasportarlo e poi smaltirlo (in un inceneritore?), quanta CO2 abbia prodotto nel suo tragitto?

Sono più naturali i cari abete rosso o bianco che lasciano perdere, come natura vuole, gli aghi. E’ più educativo verso i ragazzi e la sua coltivazione e gestione, che è a costo energetico e di produzione di CO2 nulli. Se vogliamo poi rimanere nella cura dei puristi, non portatevi in casa nessun albero: un rametto è sufficiente ad offrire il segno del Natale, o meglio ancora è più efficace il classico presepe.

Articoli attinenti

In altri numeri:
Per evitare bidoni natalizi
Federconsumatori

Commenti (0)

Nessun commento....

Scrivi un commento

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato. Gli utenti registrati non devono inserire il codice e possono modificare il proprio commento dopo averlo inserito.

Riporta il codice di 5 lettere minuscole scritto nell'immagine. Puoi generare un nuovo codice cliccando qui .

Attenzione: Questotrentino si riserva la facoltà di cancellare commenti inopportuni.