Menù
Home
QT
Questotrentino
Mensile di informazione e approfondimento
Utente
Cerca

Sezione principale

Soldi alla Cantina?

Voci insistenti parlano di un intervento della Giunta Provinciale a favore della Cantina LaVis; o meglio, un tentativo per arginare il contagio provocato dai suoi dissesti. In particolare si vorrebbe preservare il Consorzio di melicoltori 5 Comuni, provvidenzialmente separatisi dalla Cantina, ma tenendosi sul groppone un’ipoteca di 6,8 milioni a suo tempo accesa dall’Ad Marco Zanoni.

I contadini della 5 Comuni, forse ingenui, forse troppo ansiosi di abbandonare la pericolante Cantina, sembra si fossero fidati delle assicurazioni verbali di Zanoni, che aveva promesso di togliere l’ipoteca; cosa che poi non ha fatto, lasciando 5 Comuni nei guai. Ora si parla di un intervento della Provincia.

Per parte nostra pensiamo che qualsiasi esborso di denaro pubblico per la LaVis e dintorni, non possa che suscitare perplessità. Anche in questa vicenda si riscontrano zone d’ombra; ma è tutta la questione LaVis a essere poco chiara, a partire dai milioni spariti in America, da quelli regalati ad Isa, alla mancata azione di responsabilità nei confronti dei passati amministratori, fino alle attuali svendite di parti del patrimonio a un operatore veronese e il patteggiamento in sede penale per aver nascosto documenti all’Ufficio Vigilanza della Pat. E sarebbe molto curioso se la Giunta Provinciale graziosamente elargisse contributi proprio a chi è stato sanzionato per averle impedito i controlli prescritti per legge.

Ci risulta che in Giunta c’è chi vuole porre come imprescindibili questi problemi. Speriamo.

Parole chiave:

Articoli attinenti

In altri numeri:
LaVis, il Tribunale, la PAT
A chi serve la Cantina in agonia?
LaVis: un altro commissario?
10 milioni targati Rossi
Quei 10 milioni buttati

Commenti (91)

x genio informato b.c.

Signor genio informato , mi sta bene che se ti dico io che la tua super cantina ha venduto basilica cafaggio non ci credi, perchè si sa che siete tutti dei gran sapientoni. Allora collegati al link che ti attacco qui sotto, così puoi vedere il comunicato stampa dove la ''bella'' notizia te la scrive direttamente la tua bella cantinona sul sito online , bella tra virgolette perchè vi stanno spacciando l'ennesima inc... come un affarone . Ma a voi va tutto bene, fare di conto non è il vostro forte, ogni giorno nasce un cucco e beato chi lo cucca...In alto i calici e brindate allegramente a una altro pezzo di cantina che va in mano d'altri per un tozzo di pane ...
http://www.la-vis.com/News/Comunicati-Stampa/(viewer)/Cessione-di-Basilica-Cafaggio-dal-gruppo-La-Vis-all-Istituto-Atesino-di-sviluppo

x bc Informato

Prima di dire caz....... informati bene villa cafaggio non è stata venduta

b.c. b.c.

ufficiale s-venduta anche basilica cafaggio

ne 20 ne 30 assessore

Una cosa e' certa. Soldi pubblici alla lavis non ne arriveranno piu' . Parola di Dio

per operaio della vigna ride bene chi...

caro operaio della vigna fossi in te non riderei troppo
in settimana alcuni operatori trentino hanno fatto una riunione pre-vinitaly
come sempre si è parlato dei fatti della lavis
si diceva che non solo è tornato di stretta attualità il finanziamento pat di 20 mln di euro
ma che addirittura si è alzata la cifra omaggiata a 30-35 mln di euro , sta per partire l'iter per il rilascio
ricorda che siamo in trentino , quindi viene premiato chi non crea redditività , lavora male , fa debiti e non li paga
a fine riunione il commento unanime è stato : ma noi cosa ci sforziamo di fare bene per cosa, lavoriamo come viene e poi aspettiamo anche noi la pat
quindi (purtroppo) alla fine quasi sicuro che non riderai tu , ma quelli della lavis
amen

avanti così operaio della vigna

dall'adige di oggi: secondo un rapporto di mediobanca la "grande" lavis è la cantina con la redditività peggiore fra le 25 maggiori aziende del settore..... ma secondo loro invece hanno avuto "una semestrale da brindisi"....... ah,ah,ah

si avvicina la pasqua

Ho sentito che per i vertici attuali della cantina La-vis verrà celebrata una messa speciale con una veglia di preghiera non -stop a staffetta per depurarsi da tutti i peccati.
Nel cambio, mentre gli atleti della cantina lasceranno l'inginocchiatoio, ci sarà pronto il confessionale, dove uno staff di adepti del vescovo li assolverà da tutte le loro nefandezze, naturalmente con i dovuti interessi, le Ave Marie da 2-3 diventeranno magicamente 9-10 e cosi i Padre Nostro.......Chiaramente dopo la purificazione tutti a mangiare e bere a spese dei soci, e chissà che non salti fuori anche qualche viaggetto low-coast

Romeo Giulietta

La cantina se e' per quello non credo versi neppure la quota alla Federazione. La butteranno fuori anche da li? Resta solo il buon vecchio Mella a difendere il veronese. Forse essendo di Ala si sente particolarmente vicino. Auguri.

La lunga lista... Dolores De Panza

E così la lunga lista di ''amici'' di Zanoni e Paolazzi si allunga, anche quelli di Trentino Vini adesso reclamano soldi arretrati . Chissà se anche per i superstipendi degli amministratori e dirigenti della Lavis vale la regola ''non ci sono soldi, non vi paghiamo '' . Probabilmente questi bonifici sono invece puntuali e regolari , non ci sono dubbi in merito ! Sarebbe interessante sentire cosa pensa l'assessore Dallapiccola di questi comportamenti disonesti, si era proposto come il nuovo che avanza, il nuovo che doveva fare pulizia e riportare moralità nel mondo agricolo, invece il suo comportamento sembra perfettamente in linea con quello dei suoi predecessori . Legittimare i comportamenti disonesti, anzi supportarli e premiarli, proprio un bell'esempio per chi invece rispetta le regole, bravo assessore !
P.S. non ci sono invece dubbi che a Vinitaly gli stand della Lavis saranno i più esclusivi, i più sfarzosi, l'accoglienza sarà la più signorile ed esclusiva , le cene e i pranzi i più raffinati . Perchè tanto i soldi non mancano , basta avere l'appoggio della politica per non pagare i debiti contratti col resto del mondo . O scaricarli su altri , sempre con l'appoggio della politica , come fatto con i 5 Comuni. Bravo assessore , avanti così !

x81 campa cavallo

E dove stà la novità ? Per quella cantina trasgredire è la norma, semmai la notizia è che faccia qualcosa di corretto.

bella pubblicità pag. 7 de l'Adige

Bella pubblicità per La-Vis l'articolo di oggi su l'Adige, a due giorni dal Vinitaly, che figuraccia. Espulsi dal CDA del Consorzio Vini per morosità , siamo ormai alla frutta . Buon Vinitaly a tutti !

connubio uniti sino alla fine

Dare del vino ad un'azienda come Alitalia che non ha i soldi neppure per pagare il kerosene è stata proprio una mossa astuta.........Nessuna azienda a posto si sognerebbe di dare i suoi prodotti a un azienda in fortissima sofferenza come di fatto è la compagnia aerea italiana.Nessuno, a parte chi è a sua volta in odore di fallimento, tanto cosa hanno da perdere, la credibilità forse ? Quella è già persa da un pezzo, assieme ai soci.......Piccolo aneddoto, qualche anno fà venne siglato un accordo per una fornitura di vino con Lauda Air:Sapete come andò a finire ?Fallimento su tutta la linea, rimesso un sacco di soldi,( oltre che di Ritratti, loro volevano il meglio n.d.r.) e la mossa di marketing, che doveva servire per far conoscere il prodotto in tutto il mondo miseramente fallita. Di buono questa volta c'è che non si tratta più di prodotto top come era una volta la linea Ritratti, ma di vino misto Trentino e Veneto, roba da palati fini..........

In verità in verità vi dico Domenica

Prima o poi la paglia brucia, i falsi saranno buttati nella genna e finalmente solo i giusti si impadroniranno della cantina. Io lo stò aspettando con ansia quel giorno io lo stò aspettando.

che si dice di nuovo? Corriere

E che diceva di bello l'articolo sul Corriere? Che la cantina avanza soldi e allora non li ha richiesti alla PAT? Finalmente una buona notizia allora!

il Corriere oggi

Sul Corriere Economia di oggi bene si spiega come non solo non ci sono soldi in arrivo ma neppure è stata fatta la domanda. Campa cavallo che l'erba cresce. Buon Vinitaly a tutti.

vinitaly tutti a bordo

Al Vinitaly li aspettano con ansia,bisogna pur farsi quattro risate in pausa caffè !!!!! Si dice arrivino fin dentro ai padiglioni a bordo di ALITALIA e in cambio loro li faranno ubriacare !!!!!!! Per i pagamenti zero problemi, non pagano, tanto loro non pagano mai nessuno, ne l'uno ne l'altro, infatti il vecchio detto dice "Il badil el tol la zapa", impestati di debiti fino al collo.

ultima trovata di lupetto

E cosi' la politica se ne e' inventata una altra delle sue. Visto che in giunta non passano proposte di finanziamento pubblico il dallapiccola pensa a coperfidi. Peccato siano sempre soldi pubblici. Vorra' dire che la guardia di finanza dopo la indagine sui vitalizi si occupera' di nuovo della cantina lavis. Dallapiccola dai che puoi fare di meglio.

E' finita!!!! Lupetto

E' proprio finita. Se neppure Bridi sul Trentino di oggi parla della Lavis a Vinitaly è proprio finita. A Verona ci tornerà invece l'attuale AD così da chiudere il cerchio della sua venuta e lasciare ai Trentini di ricomporre i cocci. E sarà dura.

risp. a commento 72 dxtr

Nessuno ti risponderà, questi polemici e vivaci contestatori non riescono a portare nessun fatto, solo molte chiacchiere senza fondamento, a partire da molte cose scritte su QuestoTN ( per dovere di informazione bisogna dire che alcune cose scritte da QuestoTN sono invece vere ) . La prossima volta prima di andarsene ( e poi pentirsene quando si accorgono che stavano meglio a LA-VIS ) leggeranno meglio lo statuto , e rimarranno dove sono , inutile che adesso rivendichino dei diritti o soldi nei confronti della cantina, sono dalla parte del torto e nessuno deve a loro niente, bastava leggere bene lo statuto , tutte le righe, anche quelle piccole . Tra l'altro mi sembra di aver capito da un conoscente che c'è già stata una sentenza che ha ribadito questo . Il fatto poi che si limitino a strepitare come le oche senza richiedere l'intervento di avvocati o giuristi dimostra una volta in più che sanno di essere dalla parte del torto . Almeno hanno il buonsenso di non sprecare energie tempo e denaro in cause legali, meglio di niente .

Per commento 69 Sentiamo cosa sai

Fai osservazioni precise e circostanziare a cui si possa rispondere con altrettanta dovizia.vediamo cosa sai... o forse più probabilmente non risponderai perché se devi intervenire sui fatti rischi una pessima figura.

Vedrete male bene

Vedrete come la LaVis piglierà soldi dalla PAT e come spianerà il CdA del 5 comuni e si prenderà soldi e danni ... il mondo è dei prepotenti lo è sempre stato

Vinitaly a Verona

Allora, la cantina più idebitata di tutta europa è pronta per presentare i suoi gioielli al Vinitaly? Dai che son tutti curiosi di assaggiare le prelibatezze Venete- Lombarde batezzate come Trentine !!Ma è vero che distribuiscono anche le locandine con le aziende in vendita visto che sono là?Cacchio che furbi, due piccioni con una fava.......

x tonto apri gli occhi

Ahh, perchè secondo tè in Italia la giustizia funziona ????
Noo, perchè in realtà la triade è stata condannata dai giudici, ma sono tutti al bar a bere sprizoni e bianchi !!Tu pensi che in questa misera italietta basti aver ragione per avere ciò che ti spetta ??Ma come scritto in precedenza il destino è ormai segnato, ormai in La-vis possono andare anche da papa Francesco a farsi dare l'estrema unzione !!!!Visto che parliamo di Roma, bella l'idea di dare il vino a Alitalia, indebitati con indebitati non hanno rivali in Italia !!!!!Chissà i viaggetti a gratis dei nuovi cervelloni della La-vis.

... non si capisce ... ex soci bla bla

... non si capisce perchè gli ex soci o presunti tali continuino a fare da anni i bla bla bla su questo sito. Se sono sicuri di avere ragione vadano da un giudice e ci penserà lui a far riavere i soldi che eventualmente spettano. Altrimenti siano zitti una volta per tutte perchè stanno facendo sempre più la figura dei polli spennati.
... non si capisce perchè una cantina in grave crisi economica possa pagare le uve più delle altre cantine , se è vero quello che scrivono qui negli ultimi post.
...non si capisce perchè la PAT possa dare contributi a go-go privilegiando qualcuno senza che i concorrenti battano ciglio, visto che questo significa dopare il mercato e venire meno ai principi base del liberismo, cioè la libera concorrenza a pari condizioni
...non si capisce perchè tutti pensano che sia meglio continuare a non capire...

No problem santi

I soldi a LaVis arriveranno intanto Marco Zanoni e Michele Dallapiccola sono già in sintonia; amici anzi amiconi si dice, le due M (Marco e Michele) che diventano le 4 M con Matteo Paolazzi e Michele Leonardelli.
Hanno trovato un altro referente politico e un altro partito da ungere e adesso tutti a LaVis votano PAT e il partito dei piaceri ai piacenti è pronto sulla rampa di lancio per scendere in difesa della Cantina di Zanoni con soldi amore e faccia tosta.
W l'autonomia di fare porcate ed essere aiutati W il PAT e W le 4M.

x 63 aspettiamo un pò

Dimenticavo di dire che le cose in La-vis vanno talmente bene che la Cesarini è ufficialmente in vendita.........Non ti disturbo più, continua pure a ridere.

x 63 Aspettiamo un pò

Facile dar soldi con gli autofinanziamenti NON restituiti !!!!!!Ma come per i giochetti delle tre carte dei dei ladri di strada, anche questa è la vostra ennesima figura di M.........Concordo con il commento precedente, i conti si fanno a fine anno, e nel 2010, dopo un primo acconto superiore alle altre cantine(per non far scappare i soci, il termine per andarsene è il 31 Marzo), a fine anno il risultato è stato MISERIA NERA !!!!!!! Altro che ridere........Ma che te lo dico a fare, tanto basta sentire i commenti di tutti sulla cantina, ormai siete lo zimbello di tutto il mondo vitivinicolo, infognati fino al collo e con possibilità di sopravvivenza uguale a zero. Auguri quindi per il tuo bel primo acconto, sappi però che dentro al malloppo ci sono soldi sottratti ad altri in modo illecito, fossi io un socio mi VERGOGNEREI non poco !!!!!!!

x rido operaio della vigna

anche le prime rate del 2010 (anno dell'inizo del disastro) erano buone.... che Lavis vada bene chi te lo dice ? Paolazzi ? Zanoni ? Senza un aiutino della Pat voi non andate da nessuna parte, soprattutto quando chiuderanno Girelli che a quanto si dice fa viaggiare le vostre linee d'imbottgliamento..

rido mi al 62

va' che le battute non mi fanno ridere non serve che ci danno soldi la provincia . Lavis adesso va bene e la gestiscono bene i soldi ci sono come si è visto con la rata di marzo . siamo stati tuti contenti anche sentendo gli altri soci ci hanno dato piu soldi che le altre cantine in giro che secondo voi vanno meglio di Lavis, adesso siamo noi che posiamo ridere ride bene chi ride per ultimo il proverbio è giusto bastava aver fiducia e aspetare

Hai detto bene. Sono in arrivo.

Da un sacco di tempo......

Avviso ai rosiconi... Babbo Natale

Avviso ai rosiconi...sono in arrivo 10 milioni....
Ciao da Babbo Natale- Provincia di Trento

indifferenza assoluta . la forza della LAVIS cettolaqualunque

bella soddisfazione, bisognerebbe essere contenti e di cosa ?
i soci pagano, gli ex soci non vedono un centesimo, la cantina gioisce in quanto con 25.000 euro pagati dai soci zittisce le malelingue, i bilanci rimangono taroccati.
gli unici guadagnano in tutto questo sono i consulenti della cantina, che fanno il loro lavoro e gli attuali amministratori dicendo che tutto e a posto, quando non lo è, i risultati si vedono.
I revisori, I sindaci , gli amministratori (tutti) responsabili della malagestio, nulla.
questa è giustizia?
già bisogna accontentarsi. "PAGA E TAS"
p.s. scadono i termini per impugnare i verbali assemblee nulli o annullabili, ... qualcuno dice qualcosa?

condanne giudici

La cantina ha patteggiato i 3 ex amministratori sono stati condannati. Sara' meno di quanto meritavano ma sono pur sempre provvedimenti del giudice penale.

SPERANZA O GIUSTIZIA ? cettolaqualunque

Non si vive di SPERANZE, a fine giornata occorre fare i conti.
SON TRE ANNI SI RACCONTANO I FATTI, SI DENUNCIA.. POI NULLA.
I milioni spariscono, i patrimoni spariscono, la politica racconta un sacco di storie, la giustizia se ne frega, i soci exsoci e operai subiscono senza dire nulla.
E' UNA BATTAGLIA PERSA,
ad eccezione di QT nessuno più denuncia, i diretti interessati per quanto sta avvenendo sono disillusi e hanno paura, non so di cosa ma hanno paura dell'aria respirano.
La giustizia che condanna chi ruba una mela perché ha fame, non fa nulla per chi ruba milioni a vagonate per divertirsi.
Son tre anni si raccontano i fatti, si denuncia, poi nulla.
CHE VERGOGNA
è la disfatta della cooperazione e della giustizia

x 56 Alla larga

Peccato che voi della La-vis siete gli unici a sperare di andare in Cavit.
Tutti i soci delle altre cantine e anche la dirigenza stessa di cavit sperano VIVAMENTE il contrario, La-vis è una MINA VAGANTE, e TUTTI VOGLIONO STARNE ALLA LARGA !!!!
Con quella dirigenza poi, chi volete che li voglia !

Confidiamo in Cavit Damocle

Solo una fusione con Cavit può salvarci !!! E son ben quel che dico, a buon intenditor poche parole !!!!

streaming OPERAIO

immaginate che bello se l'incontro tra PAT (con menti come quella di MELLARINI .. ) e il DIEGO e ZANONI venisse trasmesso, grazie a qualche coraggioso, in diretta su internet.
Non servirebbero inchieste di REPORT o delle IENE... l'ITALIA saprebbe come si fanno affari puliti in Trentino, dove purtroppo, i cervelli in fuga.. hanno deciso di rimanere AD ESERCITARSI ...
QUESTO SAREBBE UNO SCOOP !!! altro che la crisi di governo o la love story di Obama ...
l' ITALIA deve sapere che non siamo un esempio di buona gestione ....

PAT libera tutti Punto mio

La Pat salverà la Lavis e Casa Girelli! Magari non lo farà direttamente ma muoverà i fili affinché CLA o altre strutture para pubbliche possano intervenire.
Vedrete ... il problema solito è che a pagare saremo tutti noi in termini di minori servizi e maggiorazione delle tasse!!

per 52 OPERAIO

NON CREDO CHE LO FARANNO ... ci sono pochi guerrieri coraggiosi li ... ma la massa TACE e tiene la testa bassa, grazie anche all'inutile presenza dei sindacati...
non dimentichiamo che uno dei sindacalisti andava a braccetto con il Giacomoni .. ed ha la stessa passione per le Jaguard ....

x operaio speriamo...

....almeno che i dipendenti Girelli prima che Zanoni li mandi a casa si facciano sentire perchè altrimenti rischiano di essere gli unici a pagare per tutto il casino di cui non hanno colpe.... e a luglio potrebbe essere troppo tardi .

la pat non potra'

Neanche volendo tirare fuori un euro. GAME OVER!

per 48 OPERAIO

01/07/14 = libera vendita di viale Verona senza tassazione della plusvalenza, fusione di CAGI con Ethica ... e via alle dismissioni di tutto, dipendenti compresi ...
COSI' SARA'... ma non penserà mica che ZANONI ve lo venga a raccontare ... quando mai vi ha detto la verità ...?!?!
inizia il conto alla rovescia = meno 6 mesi...

x 48 fosse facile

Salvataggio ???????!!!!!!!!!!Azzo che parolona !!!!!!!Li per salvarli non basta il terreno di tutta la piana rotaliana,se poi pensi che se hanno due lire le devono dare per pagare interessi bancari(non debiti, solo interessi)il conto è presto fatto !!Aggiungici poi che chi è al vertice mangia-beve - sperpera-brucia-spreca soldi a gò-gò fai presto a finirli. Ma tanto adesso arrivano i soldini delle mele, bella soddisfazione per i frutticoli dei 5 Comuni andar a raccoglier gala a 40 gradi in Agosto per poi regalarli alla cantina dei miracoli, chissà che felicità!!!!Mi hanno riferito che nella cappella adiacente alla vinoteca hanno messo un'effige di S.Marco in cui i soci possono andare a pregare e lasciare un'offerta.....

chi se lo piglia ? x operaio comm n°42

Mi duole doverti correggere ma il salvataggio del gruppo non passerà per la vendita dei terreni Girelli , ma invece si attuerà grazie alla vendita dei terreni Lavis. Tu dici che non se li piglia nessuno, invece è risaputo che se li piglia la provincia TN con la formula del leaseback . Sono già mesi che la stampa , compreso QT , dice che è tutto pronto per il contratto finale . Si tratta solo di definire l'entità della cifra . Quindi non sarà Girelli a salvare Lavis ma il contrario .

Ecco l'ultima Ferrari

I soci 5 Comuni sono entrati in La-vis consapevoli di prendere parte a una mera speculazione edilizia. Lo ha affermato all'ultima assemblea del soci la-vis quel signore che gira in "Ferrari"

denunce e condanne ci sono state

La cantina di Psolazzi ha patteggiato la condanna per la fideiussione nascosta e per lo stesso reato gli ex amministratori sono stati condannati a due anni di reclusione poi ridotti per attenuanti generiche e scelta del rito abbreviato

x Oscar torto marcio

Caro sig. Oscar, chi le ha detto che non ci sono state denuncie ? Ci sono state eccome le denuncie, come sono state trovate le irregolarità......Vedi, visto che lo ha citato il depuratore,inesistente alla La-vis,oppure i bilanci taroccati NON approvati dall'istituto di vigilanza della P.A.T. (o federcoop è uguale)con a capo Cozzio.....Le dice niente poi il fatto che il Sig. Zanoni abbia perso davanti al giudice tutte le cause a cui è andato incontro nel suo cammino disastroso alla La-vis? Chi è ricorso al giudice e ha avuto ragione(anche Q.T.)è cosi grullo da mettere il culo nelle pedate senza valide ragioni ?Riguardo al sig. Paolazzi cosa vuole che dica ai media ? Che sono nella M.....fino al collo? Oppure che aspettano in grazia i soldi dei 5 Comuni estorti con una SPORCATA per poter rimborsare l'autofinanziamento degli ex soci e pagare il primo acconto ai soci rimasti?Legga bene tra le righe dei vari post, non solo degli ultimi e poi tragga le sue conclusioni.

@lavisano Oscar Z. Acosta

...forse non mi sono spiegato bene... la mia difficoltà nasce proprio dal fatto che da lontano sento due differenti storie: una è quella raccontata da QT, l'altra quella raccontata dalla Cantina e dal sign.Paolazzi. Mi manca un riscontro 'terzo', indipendente e che pubblichi entrambi i dati confrontandoli. Credo che a questo punto le informazioni potrebbero scaturire solamente da indagini, ma non di Gabanelli o del Gabibbo!
La cosa strana (e che fino ad adesso mi fa propendere leggermente per la versione di Paolazzi) è che non ci siano state denuncie ed indagini per le enormità qui riportate come i bilanci 'taroccati' o il depuratore (dov'è l'ARPA? e la polizia forestale?), ma solamente per episodi di malagestione peraltro abbastanza comuni in tutt'Italia (e comunque non giustificabili).

Casa Girelli Canaletto

Casa Girelli non sarà chiusa... è l'azienda che, ormai da 4/5 anni, tiene in piedi il "gruppo" Lavis. E' sicuro che sarà spostata o inglobata. Questo comporterà dei costi sicuri di difficile stima; dipenderà da cosa vorranno fare e dai contributi che potranno ricevere. Comunque sia l'investimento minimo è di un paio di milioni di euro per spostare una linea e alcuni serbatoi. Quelli che potrebbero pagare pegno per lo spostamento saranno i dipendenti Girelli. Difficilmente, quando una azienda cambia sede tiene tutto il personale. E' comunque probabile che, vista la contiguità tra cooperazione e PAT, facciano una fine migliore di quelli di Whirpool, Subaru ecc. Infatti, saranno riassunti da altre cantine/cooperative.
Quello che un po' brucia in tutta questa vicenda è che i responsabili non paghino. Sembra impossibile in questo nostro paese e di conseguenza nella nostra regione trovare i responsabili quando le cose vanno male. Se le cose vanno bene tutti a fregiarsi di meriti inesistenti. Quando la situazione è drammatica, non c'è nessuno che dica "ho sbagliato". Tutti che cercano delle giustificazioni e addossano le colpe ai sottoposti. Da segnalare che un manager che ha potere decisionale dovrebbe essere considerato comunque responsabile... per il solo fatto che è in cima alla piramide e tutto, alla fine dipende da lui. Il suo stipendio dovrebbe essere commisurato alle responsabilità che gravano su di lui. Troppo facile prendere un sacco di soldi e poi non essere mai chiamato in causa per i dissesti... son capaci tutti!
E' incredibile che i politici abbiano difeso il precedente management nonostante 100 milioni di euro di debiti, nonostante i bilanci imbellettati per renderli meno duri. Nessuno che si chiede dove siano finiti i soldi.... nessuno. Nemmeno i soci che di quei soldi sarebbero i legittimi proprietari.

per 37 OPERAIO

FORSE ti sei perso qualche pezzo per strada : i soldi per la cessione di Casa Girelli a LAVIS li ha incassati la famiglia Girelli.. non certo i dipendenti...
se poi fino ad oggi sono stati pagati gli stipendi è solo grazie ai clienti di CAGI che PAGANO !!! e infine ... c'è un solo valore certo nei bilanci della LA VIS : IL TERRENO DI VIALE VERONA !!!
a LAVIS non potete vendere nemmeno quello !!! CHI SE LO PIGLIA ?!?!?
Scrivi un commento

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato. Gli utenti registrati non devono inserire il codice e possono modificare il proprio commento dopo averlo inserito.

Riporta il codice di 5 lettere minuscole scritto nell'immagine. Puoi generare un nuovo codice cliccando qui .

Attenzione: Questotrentino si riserva la facoltà di cancellare commenti inopportuni.