Menù
Home
QT
Questotrentino
Mensile di informazione e approfondimento
Utente
Cerca

Sezione principale

Cime Tempestose, maggio 2015

Scuole di partito 2.0

“Si chiama Giorgia Giuliani ed è una ex commessa trentina (ora disoccupata) che nei giorni scorsi ha tentato la fortuna alla trasmissione ‘L’eredità’. La giovane si è distinta per uno stile estroso, tanto che il video della sua apparizione sta spopolando sul web, con quasi 2 milioni di visualizzazioni in poche ore. Un’impennata di popolarità per la giovane che farà felice lei ma anche il segretario del PATT Franco Panizza, che l’ha candidata alle comunali a Trento”.

(Trentino, 11 aprile)

E io pago!

“Oscurato Forzasilvio.it. Il sito dei sostenitori di Silvio Berlusconi è stato oscurato ieri per debiti. Se Berlusconi non salderà 200.000 euro il sito verrà chiuso definitivamente”.

(la Repubblica, 15 aprile)

Mode culturali: gli inconsapevoli

“Dalla Coop rossa favori a mia insaputa... Non sapevo nulla della convenzione con il mio albergo e della consulenza a mio fratello”.

(Giuseppe Ferrandino, sindaco di Ischia in carcere, la Repubblica, 13 aprile)

Eccellenze italiane

“La fondazione Italianieuropei non è patrimonio mio, è patrimonio dell’Italia intera”.

(Massimo D’Alema, La7, 13 aprile)

Chiacchiere tra pensionati

“Berlusconi telefona all’amico Bush: ‘Aiutami a rifare Forza Italia’”.

(Libero, 26 aprile)

Storia in pillole

“Nel 1793, in Vandea, regione della Francia, nel nome dei princìpi democartici vennero trucidati 30.000 uomini, di cui 8.000 per annegamento. Massacri che in nome della libertà, fraternità ed uguaglianza satanica, ad oggi non sono cessati. I giacobini democratici francesi, il testimone della propaganda ed esportazione democratica, lo hanno passato ai fratelli americani. Gli Stati Uniti si muovono su ordine e comando dei Rotschild, Rockfeller, Warburg ed altri oscuri massoni. (...)

25 aprile, giorno di lutto nazionale.

25 aprile, viva San Marco evangelista.”.

(Emilio Giuliana su Youtube, 26 aprile)

L’immaginifico

“Per schiacciare un foruncolo bisogna avere due dita. Il foruncolo è Roma e le due dita che lo devono strizzare sono il Nord e il Sud insieme”.

(Umberto Bossi, Libero, 18 aprile)

Commenti (0)

Nessun commento....

Scrivi un commento

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato. Gli utenti registrati non devono inserire il codice e possono modificare il proprio commento dopo averlo inserito.

Riporta il codice di 5 lettere minuscole scritto nell'immagine. Puoi generare un nuovo codice cliccando qui .

Attenzione: Questotrentino si riserva la facoltà di cancellare commenti inopportuni.