Menù
Home
QT
Questotrentino
Mensile di informazione e approfondimento
Utente
Cerca

Sezione principale

In campagna con Luisa Zanotelli

Osvaldo Maffei

Nella Valle dei Molini, sulla strada che da Nogaredo porta verso il lago di Cei, c’è un luogo conosciuto da tutti quelli che amano l’acqua, la terra e le storie secolari. È la casa di Luisa Zanotelli, ricavata da un antico mulino sapientemente restaurato da suo marito Vittorio. L’energia d’un tempo, resa disponibile dal Rio Molini sulle cui sponde fiorisce un fresco e delizioso orto a gradoni, oggi è riversata nei colti e conviviali incontri aperti a tutti e favoriti dalla frescura della valle e dall’ospitalità di Luisa. Una donna ‘custode dei semi’, che oltre ad occuparsi dell’orto e della casa, spende gran parte del suo tempo ad organizzare attività per tutti i venerdì da marzo a settembre alle ore 17.

Impareremo a preparare il miele di tarassaco, fare lo sciroppo di sambuco e frittelle con i fiori, imbottigliare la birra, conservare il sale aromatico, barattare e raccogliere piantine orticole e floreali per la preparazione di tisane invernali, succo d’uva e ragù di verdura, cene vegetariane e cotognate. Non mancherà il confezionamento dei cesti con le “strope”, candele, murales e tante altre piacevoli stregonerie.

Sostenere l’amicizia la conoscenza reciproca attraverso il baratto, i legami personali, i passatempi e le passioni comuni, ci aiuta a superare le difficoltà della vita e la diffidenza reciproca, creando nuovi rapporti di rete.

L’antico mulino di Luisa Zanotelli

Commenti (0)

Nessun commento....

Scrivi un commento

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato. Gli utenti registrati non devono inserire il codice e possono modificare il proprio commento dopo averlo inserito.

Riporta il codice di 5 lettere minuscole scritto nell'immagine. Puoi generare un nuovo codice cliccando qui .

Attenzione: Questotrentino si riserva la facoltà di cancellare commenti inopportuni.