Menù
Home
QT
Questotrentino
Mensile di informazione e approfondimento
Utente
Cerca

Sezione principale

Cemento a Cognola

Crisi edilizia? Alta percentuale di abitazioni sfitte (in Italia esistono 7 milioni di case vuote)? A Cognola la crisi dell’edilizia non esiste: si continua a costruire. A Trento ci sono varie occupazioni di edifici pubblici. Invece che ristrutturarli e darli in affitto alle famiglie bisognose si preferisce costruire. E qui si costruisce una nuova palazzina ITEA attaccata all’asilo nido.

Mi sorge un dubbio sul rispetto della distanza minima rispetto al confine con l’asilo e con la strada dall’altra parte. Ma d’altronde Cognola è la cenerentola rispetto a Martignano. Là c’è un bellissimo parco dove bambini e ragazzi possono giocare. Si sta costruendo un asilo all’avanguardia. Il campo da calcio è lontano dalle case e quindi non disturba i residenti. Invece a Cognola si sta rovinando il bello che era rimasto. Il parco giochi per i bambini è tra lo stradone e il cimitero. Il campetto da calcio è in mezzo alle case e la sera allieta i residenti con allegre urla. E, come detto, l’asilo nido costruito seguendo singolari criteri (ha solo un piano) viene affiancato da un palazzone.

Commenti (0)

Nessun commento....

Scrivi un commento

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato. Gli utenti registrati non devono inserire il codice e possono modificare il proprio commento dopo averlo inserito.

Riporta il codice di 5 lettere minuscole scritto nell'immagine. Puoi generare un nuovo codice cliccando qui .

Attenzione: Questotrentino si riserva la facoltà di cancellare commenti inopportuni.