Menù
Home
QT
Questotrentino
Mensile di informazione e approfondimento
Utente
Cerca

Sezione principale

Numeri pubblicati QT n. 15, 14 settembre 2002

QT n. 15, 14 settembre 2002

copertina del QT n. 15, 14 settembre 2002

L’editoriale

Non può durare

Più che la costruzione di un regime - che è una cosa terribilmente seria - il governo Berlusconi persegue una brutale privatizzazione della cosa pubblica.

Renato Ballardini

Cover story

Rifiuti: l’irresponsabile corsa al business

Crolla il Piano Rifiuti: la discarica di Ischia Podetti è ingestibile, le rotoballe vanno portate all’estero, i tempi si allungano, l’inceneritore non si sa dove metterlo, si riaffaccia la bioessicazione. Un problema delicato, affrontato con cinismo e superficialità: e ora i nodi vengono al pettine.

Ettore Paris

Quindici giorni

L’inutile tentativo di Mario Malossini

Per il dibattito politico estivo contenuti e programmi sono stati tabù. Perchè tutto confluisce in un punto, il futuro del Trentino e le lobby, che non può neanche essere menzionato.

Ettore Paris

Servizi

All’armi, siam fagiani!

I fagiani “pronta caccia”: polli da allevamento sbattuti nei boschi per essere fucilati l’indomani. Le conseguenze sanitarie ed ambientali: con l’incredibile “trasferimento” dei mustelidi che potrebbero uccidere loro i fagiani-polli.

Mauro Nones

Rubriche

Abbiamo letto

“Tornare al futuro”

Giuliano Amato, Tornare al futuro. La sinistra e il mondo che ci aspetta. Laterza, Bari, 2002, pp. 149, 9,50.

Oscar Andreis
Occhio al bidone

Promesse bugiarde

Quando una pubblicità ingannevole ti guasta le vacanze. O ti indirizza verso una vacanza-studio inadeguata.

Codacons

Monitor

Le meraviglie del Gotico

Il Gotico delle Alpi, imponente e preziosa mostra al Castello del Buonconsiglio di Trento: affreschi, oreficerie, sculture, tapezzerie, uno scrigno di autentici tesori che ci ricostruisce la raffinatezza del Gotico internazionale.

William Belli

Dieci giorni al Lido

Il Festival di Venezia, fra il tentativo di non restare un palcoscenico periferico, e le attenzioni alle realtà marginali e industrie in crescita.

Annalisa Sommariva

L’estate cinematografica in rassegna

Il Festival di Venezia, fra il tentativo di non restare un palcoscenico periferico, e le attenzioni alle realtà marginali e industrie in crescita.

Germana Bertamini

Piesse

Sfogliando s’impara

Sceicchi e case chiuse

Il principe del Dubai in val di Fiemme: Mille e una notte durate troppo poco. E le donne di Forza Italia e la riapertura dei casini.

Carlo “Tòs” Dogheria

Lettere e interventi

Il diritto e il suo rovescio

Rondò venessiano