Menù
Home
QT
Questotrentino
Mensile di informazione e approfondimento
Utente
Cerca

Sezione principale

Numeri pubblicati QT n. 18, 26 ottobre 2002

QT n. 18, 26 ottobre 2002

copertina del QT n. 18, 26 ottobre 2002

L’editoriale

L’incredibile Previti

Profilo di un uomo accusato di corruzione di giudici dal Tribunale, di ricatto dal suo compagno di partito Filippo Mancuso; e per il quale si fanno leggi ad personam.

Renato Ballardini

Cover story

Dopo la Vittoria: convivenza, indietro tutta?

Il Sudtirolo sembrava avviato verso una società plurilingue, e orgogliosa di esserlo. Invece ora, dopo il referendum su Piazza della Vittoria... I sentimenti profondi dei due gruppi linguistici, gli opportunismi della politica, le esigenze della società.

Ettore Paris

Quindici giorni

Aeroporto, la farsa

L'ultimo improbabile progetto: un ridicolo volo Trento-Roma, i conti che non tornano, i soldi di Pantalone, la noncuranza per la vivibilità.

Ettore Paris

Servizi

Parchi naturali sotto tiro

Meno conservazione, più business, e sanatorie per gli abusi. Questa la politica governativa in materia di parchi.

Luigi Casanova

Scuola: prove tecniche di aziendalismo

Al “Pozzo” si timbra il cartellino... Ormai si privilegia tutto quanto è misurabile, dal tempo di presenza dell’insegnante alle scartoffie prodotte; a scapito del lavoro fatto in classe con gli alunni. Si abbandona l'idea della scuola come un progetto - condiviso - di crescita culturale complessiva.

Carlo De Carli

Rubriche

Le Voci dell’Italietta

Gli angeli di Saint Michel

Bambini in Dahomey, foto-inchiesta. Da Narcomafie, mensile del Gruppo Abele di Torino.

Edoardo Gianotti
Lettera dal Sudtirolo

Una storia “disarmata”

Dopo il referendum Vittoria contro Pace: senza una memoria collettiva condivisa, i rischi della contrapposizione etnica sono sempre in agguato.

Alessandra Zendron

Monitor

Leo Maggi e Elliott Murphy

Leo Maggi, il bravo seppur sconosciuto cantautore che apre il concerto; ed Elliott Murphy, la star del rock, cantante, autore, critico. All'Auditorium di Lavis.

Antonello Veneri

Il “Pinocchio” di Benigni

Insistente battage mediatico, eccessive aspettative e conseguenti delusioni: ma il film è poetico e suggestivo.

Germana Bertamini

Piesse

Sfogliando s’impara

Robe da Lega

Le ultime imprese di Bertolini, Divina & Boso: su crocifissi e presepi obbligatori, e insulti agli stranieri facoltativi.

Carlo “Tòs” Dogheria

Lettere e interventi

Il diritto e il suo rovescio

Il progetto Pittelli

Una riforma dannosa che allunga i tempi processuali e mortifica l’efficienza del dibattimento.

Giorgio Tosi

Rondò venessiano