Menù
Home
QT
Questotrentino
Mensile di informazione e approfondimento
Utente
Cerca

Sezione principale

Numeri pubblicati QT n. 22, 21 dicembre 2002

QT n. 22, 21 dicembre 2002

copertina del QT n. 22, 21 dicembre 2002

L’editoriale

Quindici giorni

Servizi

Mandacarù a Mezzolombardo

Il commercio equo e solidale apre una bottega nella Piana Rotaliana. E fra breve anche a Cles e a Tione.

Roberto Devigili

Ma sì, facciamoci del male!

Solitamente, chi entra in sintonia con la parte più moderna dell’opinione pubblica vince le elezioni e, soprattutto, determina la linea politica del governo. Dopo la nascita della Casa dei Trentini, la sinistra avrebbe sotto il naso un’occasione d’oro per tornare protagonista. Ed invece …

Michele Guarda

MART: il suo successo, i suoi problemi

Ora, dopo il meritato successo della prima mostra, deve andare avanti: diventare un centro di produzione culturale, e così ripagare i costi.

Ettore Paris

I diritti umani e il futuro dell’Islam

Dopo le rivolte integraliste contro Miss Mondo, e in attesa della guerra sull’Irak: dalla Nigeria all’India, gli scontri e le evoluzioni all’interno del mondo islamico.

Carlo Saccone

“Si alle differenze, no alle crociate”

Intervista ad Aboulkheir Breigeche, presidente della Comunità Islamica del Trentino Alto Adige. Islamismo e diritti umani. Processi storici universali o peculiarità dell’Occidente?

Carlo De Carli

Rubriche

Abbiamo letto

“Alla festa della rivoluzione”

Claudia Salaris, Alla festa della rivoluzione. Artisti e libertari con D’Annunzio a Fiume. Il Mulino, Bologna, 2002, pp.249, 17,00.

Lorenza Gasparoli

Monitor

Ligabue: meglio al Palasport

Il doppio tour di Ligabue, prima in teatro poi nei pallazzetti dello sport: ma nell'ambiente raccolto del teatro il Liga non convince appieno.

Antonello Veneri

La scala del MART

Reazioni contrastanti al balletto dei catalani Lanònima Imperial prodotto dal nuovo Mart, presentato come rivisitazione contemporanea dell'arte futurista.

Sandra Matuella
Fuori porta

Futurismi a Verona

50 opere raccontano i deliri in movimento di artisti veronesi degli anni ‘30-’40.

Nicola Loizzo

Piesse

Sfogliando s’impara

Horror vacui

La difficile arte di riempire comunque le pagine di un giornale.

Carlo “Tòs” Dogheria

Lettere e interventi

Il diritto e il suo rovescio

Rondò venessiano