Menù
Home
QT
Questotrentino
Mensile di informazione e approfondimento
Utente
Cerca

Sezione principale

Numeri pubblicati QT n. 17, 11 ottobre 2003

QT n. 17, 11 ottobre 2003

copertina del QT n. 17, 11 ottobre 2003

L’editoriale

Una riforma inutile e crudele

Il problema (vero) delle pensioni, le risposte (dannose) del governo. E la possibile (ma difficile) soluzione.

Renato Ballardini

Quindici giorni

Campagna elettorale

Gli spot elettorali: tutti uguali e disastrosi. Quando si vuol vendere un politico come un formaggino, ma non si ha il coraggio di andare fino in fondo.

Carlo “Tòs” Dogheria

Servizi

I messaggi di Dellai

Umiliando deliberatamente la sinistra Dellai ha mandato alcuni messaggi: che pongono impietosi interrogativi.

Fabrizio Rasera

Economia e potere: dove ci porta il voto

Privatizzazioni, enti pubblici, lavoro flessibile, tipo di sviluppo: le grandi scelte del Trentino dopo le elezioni. Confronto con imprenditori, sindacato e i due maggiori candidati a presidente (o meglio uno; l’altro - Lorenzo Dellai - non ci sta).

Ettore Paris

Rubriche

Lettera dal Sudtirolo

Bandidos

Cosa c'è dietro le bande di motociclisti?

Alessandra Zendron
Abbiamo letto

“Papà fermati, non vedi che è rosso?”

Papà fermati, non vedi che è rosso? A cura di Marco e Giuliana Franceschini. Trento, 2003, pp. 112. Distribuzione gratuita alle scuole da parte di Associazione Sicurstrada, Polizia Municipale di Trento, Unipol Assicurazioni.

Mattia Maistri

Monitor

Cinema

Nuovo Astra: cineforum e cinema di qualità

Nuovo multisala a Trento: che intende specializzarsi - anche grazie alle dimensioni ridotte delle sale - nel film di qualità. E inizia con il Cineforum.

Alberto Brodesco

Piesse

Sfogliando s’impara

Trenta secondi di tette

Il “Don Giovanni” col nudo non ha scandalizzato nessuno, malgrado gli sforzi dei giornali. Che però non si sono rassegnati.

Carlo “Tòs” Dogheria

Lettere e interventi

Classica

Mozart, Mozart e ancora Mozart

Una trentina di appuntamenti su Mozart in venti giorni: concerti, spettacoli teatrali, conferenze. Su tutti, il pianista Aleksej Ljubimov, le conferenze cinematografiche e il pastiche teatrale sul Don Giovanni.

Monique Ciola

Il diritto e il suo rovescio

Rondò venessiano

“Tommy”: si può dare di più

Abilità e senso scenico nello spettacolo messo in piedi dai giovani trentini. Ottimo per dei dilettanti. Troppo timido invece per dei professionisti.

Francesco Pisanu