Menù
Home
QT
Questotrentino
Mensile di informazione e approfondimento
Utente
Cerca

Sezione principale

Numeri pubblicati QT n. 3, 7 febbraio 2004

QT n. 3, 7 febbraio 2004

copertina del QT n. 3, 7 febbraio 2004

L’editoriale

La nostra piccola Genova

Il giusto monopolio della violenza da parte dello Stato non può - assolutamente - diventare abitrio. Ed invece è ciò che è accaduto.

Renato Ballardini

Quindici giorni

PI.RU.BI. La mobilità creativa di Silvano Grisenti

La Valsugana, gli interporti, i balletti sui dati: le ultime evoluzioni dell'annosa voglia di autostrade inutili. E un fatto rilevante che passa sotto silenzio, l'ipotesi di un Trentino di 600.000 abitanti.

Piergiorgio Cattani

Servizi

Ci tolgono perfino l’ora d’aria

I recenti assurdi divieti nella pratica dello scialpinismo, contro la montagna e la libertà. Rispondere con forme di disubbidienza civile? Intervista a Mauro Giongo.

Luigi Casanova

Stile scout

Una preziosa esperienza di volontariato poco conosciuta.

Roberto Devigili

ll livello della politica

Un’attività politica fatta di improvvisazioni, urla, apparizioni televisive e discussioni sulle poltrone. Sono proprio così i partiti italiani? Ne discutono Giorgio Tonini (DS) e Giorgio Lunelli (Margherita).

Ettore Paris, Carlo “Tòs” Dogheria

Non vedere per credere

“Dialogo nel buio”: un percorso da ascoltare e da toccare, guidati da un non vedente. Un'esperienza unica, in cui vedenti e non vedenti s’incontrano, si scambiano di ruolo, abbattono nel vissuto i pregiudizi.

Duccio Dogheria

Moratti, protesta e repressione

Il movimento, la maturazione dei giovani, la protesta contro la riforma Moratti. E l’improvvisa, assurda repressione della polizia, seguita dalla demonizzazione sui mass-media. I fatti e le testimonianze: come mai non si riesce ad accettare il confronto delle idee tra le generazioni?

Ettore Paris

Iraq, guerra, democrazia

Riuscirà l’alleanza dei “buoni” a normalizzare il paese, o prevarrà l’odio anti-occidentale?

Carlo Saccone

Se il Comune aiuta la volpe a rubare

Presentata la relazione annuale del difensore civico. Fra le 1564 pratiche anche qualche curiosità: come quella volta in cui il Comune stabilì che un pollaio…

Mattia Maistri

Rubriche

Le Voci dell’Italietta

Al finire della vita

La vita delle persone si è allungata di 15-20 anni ma di questi 3-4 sono di grave inabilità. Che fare per salvaguardare la dignità della vita che finisce? Da Una città, mensile di Forlì.

Michele Gallucci
Lettera dal Sudtirolo

La tonaca

In ricordo di Pater Markus.

Alessandra Zendron
Abbiamo letto

Il popolo scomparso

“Il Popolo scomparso. Il Trentino, i Trentini nella prima guerra mondiale." A cura del Laboratorio di storia di Rovereto Comune di Rovereto, Museo storico in Trento, Museo storico italiano della guerra di Rovereto. Rovereto, Nicolodi, 2003, pp. 648, € 70.

Silvano Bert
Occhio al bidone

Il risparmio tradito

I crack, i risparmiatori, le banche, la Consob, la Banca d’Italia.

Codacons

Monitor

Cinema

Il Signore degli Anelli - Il ritorno del Re

Qualche stanchezza, la formula un po' ripetitiva, l'ideologia reazionaria più fastidiosa: comunque anche la terza parte della trilogia da Tolkien rimane uno spettacolo grandioso.

Alberto Brodesco
Musica

Un juke-box di nome Vittorio

La storia di Vittorio Bonetti, cantautore ma soprattutto esecutore della canzone d'autore italiana alle Feste dell'Unità.

Giacomo Gullo
Teatro

Una satira da Nobel

Esilarante spesso, farraginoso talora, L'anomalo bicefalo di Dario Fo evidenzia sia il genio del nostro premio Nobel, sia la difficoltà di fare satira politica su una realtà già di suo grottesca.

Antonella D’Alessandri
Danza

Balletti russi… o baschi?

Riproposizione del Centro Coreografico di Biarritz dei Balletti Russi di Nijinsky. Una rivisitazione in chiave contemporanea, tutta tesa a cercare l'essenza della ricerca coreutica dei primi del '900.

Giorgia Sossass

Piesse

Sfogliando s’impara

Dieci anni miracolosi

Forza Italia: un prodigio che si rinnova.

Carlo “Tòs” Dogheria

Lettere e interventi

Il diritto e il suo rovescio

Procreazione assistita

Finalmente una legge sull’argomento; che però lascia perplessi, come ad esempio quando fa del “concepito” un soggetto giuridico.

Giorgio Tosi

Musical

Rondò venessiano