Menù
Home
QT
Questotrentino
Mensile di informazione e approfondimento
Utente
Cerca

Sezione principale

Numeri pubblicati QT n. 17, 16 ottobre 2004

QT n. 17, 16 ottobre 2004

copertina del QT n. 17, 16 ottobre 2004

L’editoriale

Incultura politica

Come si pasticcia con le istituzioni, a Roma come a Trento. E come si sovraccarica il quadro istituzionale di nuovi enti, nuovi livelli di potere.

Renato Ballardini

Cover story

Dopo la Michelin

Dopo chiusure e delocalizzazioni, il sistema delle imprese trentine alle prese con la globalizzazione. Sulla soluzione tutti concordano, istruzione e innovazione, ma ci si punta davvero? Le chiacchiere sulla ricerca in cosa si traducono? Il triste esempio della connessione con fibre ottiche, data per importantissima ed imminente nel 2003, impantanata e di fatto abbandonata nel 2004.

Ettore Paris

Quindici giorni

La storia del Trentino non è solo democristiana

Iginio Lorenzi, socialista, vicesindaco di Trento: la non facile eppur coerente scelta dell'alternativa alla Dc, che impresse nuova passione etica alla politica trentina, e salvò dal disonore il Psi locale.

Walter Micheli

Servizi

Cosa dirà Rovereto a Pertini?

I luoghi più significativi della città ridotti a oggetti di modesto consumo turistico. Quando invece si potrebbe...

Fabrizio Rasera

Proposte per i musei

Un solo museo provinciale, possibilmente a Rovereto; e che pensi in grande.

Franco Rella

Nel ghetto del rock

Un fenomeno del quale l’ente pubblico non capisce le dimensioni.

Stefano Giordano

Monitor

Emit Flesti: croce e delizia

Alti e bassi nella rassegna "Trapassatoefuturo" della compagnia Emit Flesti: convincente sotto ogni aspetto il "Rosencrantz e Guildenstern sono morti"; forzato "Sarò padre" di e con Marco Berlanda.

Stefano Scardicchia

Piesse

Lettere e interventi

Speciale QT

Un giornale laico attento ai cattolici

Chiesa e religione, dal referendum sull’aborto a quello sulla fecondazione assistita. Passando per i collateralismi, la repressione interna, la perdita di autorevolezza.

Pier Giorgio Rauzi

QT giudicato da chi ha vent’anni

Un giornale aperto ai giovani che non ha molti lettori giovani. Questotrentino discute di se stesso con i lettori suoi coetanei.

Ettore Paris, Carlo “Tòs” Dogheria