Menù
Home
QT
Questotrentino
Mensile di informazione e approfondimento
Utente
Cerca

Sezione principale

Numeri pubblicati QT n. 11, 3 giugno 2006

QT n. 11, 3 giugno 2006

copertina del QT n. 11, 3 giugno 2006

L’editoriale

Cover story

Garda: natura e business

Parte, fortissimamente ridimensionato, il progetto di Giorgio Domenichelli di un insediamento turistico in riva al Garda, contestatissimo e bloccato negli anni ‘80. Cosa è rimasto di quello scontro? Una storia che ci parla della cultura turistica del Trentino, di allora e di oggi, e delle prospettive per il futuro.

Ettore Paris

L’intervento

Sono tornati i clerico-fascisti

Eroismi, parate militari, intolleranze; e soprattutto l'incredibile antisemitismo (accusa agli ebrei di omicidio di bambini!!!) attorno al caso del Simonino. A volte i mostri ritornano...

Piergiorgio Cattani

Quindici giorni

Sinistra, tenui tracce di programma

Con la crisi del modello "grisentista" (asfalto + clientela), per i Ds trentini si aprono spazi. E cercano di parlare di programmi. Ma l'ormai lunga scelta di non avere idee...

Ettore Paris

Servizi

Videogames: quanto emozionano e cosa insegnano

Come in ogni attività culturale, anche qui sono presenti elementi ideologici e il giocatore deve muoversi in un mondo dove le regole sono fissate da altri. (Seconda puntata).

Ettore Paris, Lorenzo Piccoli

Rubriche

Le Voci dell’Italietta

Un ponte sulle rive del Bosforo

Il caso dello scrittore Orhan Pamuk ci parla di noi, della Turchia, di quale Europa vogliamo costruire. Da L’altrapagina, mensile di Città di Castello.

Ivan Teobaldelli
ProMemoria

Volti e corpi della scuola

Una mostra sulla storia del più antico istituto tecnico della regione, l'ex Scuola Reale Elisabettina. E come la storia di una scuola può interessare tutti.

Quinto Antonelli
Lettera da Innsbruck

Grande coalizione e grandi progetti

Elezioni a Innsbruck: Hilde Zach perde le elezioni, ma vince le trattative. E intanto si approfondisce il buco dei conti dei grandi impianti olimpionici.

Gerhard Fritz
Lettera dal Sudtirolo

Svp, doppio gioco

Una proposta di Cossiga mette in luce le ambiguità della SVP. Che, come partito etnico, ha sempre bisogno del "nemico", e del vago ricatto dell'autodeterminazione.

Alessandra Zendron
Occhio al bidone

I casinò on line

E inoltre: illusioni da risarcire, la truffa della vacanza gratuita, e i tifosi imbrogliati da calciopoli.

Codacons

Monitor

Luigi Russolo al Mart

Con qualche lacuna, il percorso, accidentato e pieno di svolte, del pittore futurista, ma prima simbolista e poi spiritualista, in una mostra al Mart.

Stefano Zanella

Orchestra Haydn: una splendida chiusura

La Haydn chiude il ciclo delle sinfonie di Beethoven (e la stagione) con l'opera più classica: la mitica Nona. Diretta da Gustav Kuhn in maniera entusiasmante.

Massimo Bonetti

Cannes 2006

I film più significativi alla rassegna francese, dalla Palma d'Oro a Ken Loach a un talentuoso norvegese e uno tagiko.

Alberto Brodesco

Questa Asia, questo Trentino

Testimonianze, dibattiti, musica, cucina: una kermesse dedicata all'Altro Mondo. Che pur è così vicino e presente.

Vittorio Caratozzolo

Piesse

Io tinta di aria

Elementari e dintorni

Ogni lettera si appoggiava alle righe del foglio fino a che, qualche anno dopo, si era padroni della scrittura...

Nadia Ioriatti 3
Sfogliando s’impara

Una Campana stonata

Patetici e insopportabili i fascisti con le loro odiose nostalgie alla Campana dei Caduti di Rovereto. Ma anche ridicoli e irritanti gli anarchici che vorrebbero giocare alla guerriglia.

Carlo “Tòs” Dogheria

Lettere e interventi