Menù
Home
QT
Questotrentino
Mensile di informazione e approfondimento
Utente
Cerca

Sezione principale

Numeri pubblicati QT n. 4, aprile 2010

QT n. 4, aprile 2010

copertina del QT n. 4, aprile 2010

L’editoriale

Cover story

Rovereto, quale città e quale sindaco?

La prima città industriale, l’“Atene del Trentino”, di fronte a crisi, crescita demografica, immigrazione. I dati della nuova realtà e le risposte dei candidati a sindaco.

Ettore Paris

Seconda cover

Scuola che viene, scuola che va

Gli effetti immediati della riforma Dalmaso: la soppressione degli Istituti Professionali e la trasformazione del Liceo Tecnologico. Tra chi ne pensa bene e chi no.

Mattia Maistri, Elena Baiguera Beltrami

L’intervista

La malattia che non c’è

Cristina è malata di “Sensibilità Chimica Multipla”. Ovvero reagisce alle sostanze chimiche. Non può guarire, ma solo curarsi. Per evitare di morirne. Solo che farlo è difficile, perché quasi nessuno in Italia riconosce la malattia. Nemmeno in Trentino.

Marco Niro 9

Trentagiorni

Servizi

I biotopi, 25 anni dopo

Istituiti nel 1986, rappresentano un importante 1% del territorio trentino poco valorizzato e scarsamente protetto

Maddalena Di Tolla Deflorian

Satana è su Facebook

... e in molti altri siti “pericolosi”. Dalla denuncia di mons. Vecchi al decreto del Governo.

Lorenzo Piccoli

Rubriche

Le Voci dell’Italietta

La serva piccola

Lo spietato, sistema di servaggio che reggeva i masi sudtirolesi fino a pochi decenni fa. Da “Una città”, mensile di Forlì

Elisabeth Seebacher
Risiko

Obama e la pax israeliana

Il problema di un presidente stretto fra un alleato indispensabile e un mondo musulmano che non può più ignorare

Carlo Saccone
Il colore degli altri

L’eterno clandestino

La costruzione dell’illegalità, da Mussolini a Berlusconi

Mattia Pelli
ProMemoria

“Abba! Pater!”

Il poema “maledetto” di don Giuseppe Maurina

Quinto Antonelli
Lettera dal Sudtirolo

Bolzano e la sua Provincia

Le ragioni e le conseguenze di un conflitto che penalizza i cittadini

Alessandra Zendron

Monitor

Cinema

Oggetti smarriti

Rassegna, curata da Stefano Giordano, che ha il merito di proporre bei film mai o quasi mai passati sugli schermi di Trento

Musica

Hairspray

Musiche di Mark Shairnan, libretto di O’Donnell e Thomas Meehan. Con Stefano Masciarelli, Giovanna D’Angi, Giulio Farnese, Flavia Astolfi.

Libri

Preti d’altri tempi

Pier Giorgio Rauzi, “Nobis quoque peccatoribus”. Memorie clericali trentine. Trento, Effe e Erre, 2010, pp. 206, 15 euro.

Carlo “Tòs” Dogheria
Teatro

Working class zero

di P. Bignamini, D. Mandelli e R. Mandelli, con la Compagnia degli Equilibristi. Regia di Roberta Mandelli.

Teatro

Scaramouche

di Luciano Nattino, con Massimo Barbero, Patrizia Camatel, Fabio Fassio, Chiara Magliano. Musiche di Paolo Conte. Regia di Luciano Nattino.

Teatro

Il Dio bambino

di Giorgio Gaber e Sandro Luporini, col Teatro dell’Archivolto.

Piesse

Lettere e interventi