Menù
Home
QT
Questotrentino
Mensile di informazione e approfondimento
Utente
Cerca

Sezione principale

Cime Tempestose, dicembre 2105

Uomini veri

“Niente moschee e botte ai ladri: ecco la mia idea di comunismo. La città col comunismo sarebbe sicura. In un regime come lo intendo io le pene sarebbero severissime. Ma per difendere i miei figli non ho bisogno di pistole: bastano i miei pugni per farli uscire in barella.”.

(Marco Rizzo, leader del Partito Comunista, Libero, 22 novembre)

Terrorismo, reparto spazzatura

“Yunahar Ilyas, il capo del consiglio degli Ulema dell’Indonesia, quindi il leader islamico del paese con più musulmani al mondo tifava per Valentino Rossi e ha assistito in diretta al triste epilogo del MotoGp, arrabbiato per il biscottone spagnolo come un qualsiasi tifoso italiano. Ora è Marquez a rischiare di diventare un suo bersaglio. La sua condotta di gara non è stata considerata illecita dal punto di vista sportivo, ma potrebbe esserlo dal punto di vista morale. Ed è in preparazione una fatwa”.

(Libero, 23 novembre)

Vita da Vip

“Ho 4 figli e 36 richieste di riconoscimento. Siete tutti figli miei e non fate mai un cazzo”.

(Tweet di Vittorio Sgarbi)

Vittimismo femminista

“25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Volessimo fare un discorso statistico, il calcolo chiuderebbe ogni discussione: mediamente in Italia gli omicidi colpiscono per una percentuale di circa il 77% gli uomini ed esistendo unicamente due sessi - qualunque cosa pretendano di dire a riguardo i fautori del gender -, la restante parte supera di poco il 20%”.

(Comunicato di Fratelli d’Italia, 25 novembre)

La sai l’ultima?

“Dellai ha deciso di ricorrere al nuovo strumento della raccolta fondi online per raccogliere i tesseramenti (10 euro) a sostegno della sua candidatura alla segreteria provinciale dell’Upt. (...) Dellai nel nuovo messaggio non usa più il termine ‘cantiere civico e democratico’, coniato per le elezioni comunali di Trento, ma propone invece un ‘patto civico’. ‘Il mio progetto - spiega - è che il partito nel quale mi riconosco, l’Upt, sappia mettersi in gioco per aiutare il Trentino ad essere sempre più laboratorio glocal, attento alle radici e nel contempo aperta al mondo’”

(L’Adige, 17 novembre)

Saldi

“Con 1 euro si può scegliere il nuovo segretario dell’Upt”.

(L’Adige, 6 novembre)

La storia infinita

“I conigli cambiano cimitero. A S. Bartolomeo le tracce del loro passaggio”.

(L’Adige, 23 novembre)

Commenti (0)

Nessun commento....

Scrivi un commento

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato. Gli utenti registrati non devono inserire il codice e possono modificare il proprio commento dopo averlo inserito.

Riporta il codice di 5 lettere minuscole scritto nell'immagine. Puoi generare un nuovo codice cliccando qui .

Attenzione: Questotrentino si riserva la facoltà di cancellare commenti inopportuni.