Menù
Home
QT
Questotrentino
Mensile di informazione e approfondimento
Utente
Cerca

Sezione principale

La perizia sulla perizia

OOkay, il prezzo è giusto!" - esclamò diversi mesi fa il Procuratore della Repubblica Simeoni riferendosi all’esito della perizia sul costo delle tre torri di Gardolo. Il giorno dopo - immagino - il Parlamento istituì il segreto istruttorio, visto che da allora il magistrato si cucì la bocca e dei risultati dello studio non si seppe più nulla.

Prima uscita della campagna stampa satirica (iniziata a seguire l'articolo qui riportato) per la pubblicizzazione della perizia sulle Torri.

Successivamente gli autori della perizia medesima, insoddisfatti del compenso ricevuto, sono ricorsi in tribunale e il 22 marzo i giudici dovranno decidere in merito. Ma, anche dopo la conclusione di questa perizia sulla perizia, bisognerà attendere ("alcuni mesi nella migliore delle ipotesi" leggiamo sul giornale), che l’inchiesta termini, e solo allora la prima perizia - quella che ci interessa - potrà essere resa di pubblico dominio.

Cosa non potrebbe combinare nel frattempo un destino - chiamiamolo così - fantasioso e burlone?

Uno dei più divertenti racconti del "Manuale di conversazione" di Achille Campanile; si basa su una lunga sfilza di omonimi che, cuciti da una trama esile e assurda, creano però un effetto esilarante: il tasso (animale) del tasso (pianta) del Tasso (poeta)… Con le torri non è escluso che avvenga la stessa cosa.

Taluno magari avrà da eccepire sulla correttezza della perizia sulla perizia, sicché sarà d’uopo dare il via a una perizia sulla perizia sulla perizia; a quel punto verrà contestata la perizia (nel senso di ‘professionalità’) degli autori dell’ultima indagine e questo porterà a una perizia sulla perizia dei periti della perizia sulla perizia sulla perizia sulla perizia. Poi uno dei facenti parte di quest’ultima commissione potrebbe restare vittima di un incidente stradale e i giornali titolerebbero: "E’ perito un perito della perizia sulla perizia dei periti della perizia sulla perizia sulla perizia sulla perizia delle torri". Ne seguirebbe un’indagine con relative perizie, e avanti così, a piacere, che tanto non c’è fretta.

Dopo oltre quattro anni di campagna stampa, viene diffuso il contenuto della perizia: qui sopra il pezzo che annuncia l'evento e chiude la campagna.

D’altronde non è di questi giorni la conclusione di un’altra - ahimè - perizia riguardante l’ormai vetusta vicenda di Fassalaurina?

In tante incertezze, fra così vasta folla di esperti che annaspano alla ricerca di una verità più viscida d’una saponetta, un solo, rassicurante punto fermo ci resta: l’antico, trionfante "Okay, il prezzo è congruo!" del Procuratore Simeoni..

Contentiamoci.

9 marzo 1984