Menù
Home
QT
Questotrentino
Mensile di informazione e approfondimento
Utente
Cerca

Sezione principale

Collegamenti e viabilità

Margherita: Priorità alla rotaia e ai collegamenti con le valli. Silenzi o frasi sibilline sui temi scottanti (Valdastico e terza corsia dell'A22).

DS: Enfasi sulla priorità alla rotaia (Brennero e Valsugana) con conseguenti maxi-investimenti. Anche da qui deriva il No a ulteriori autostrade (terza corsia e Valdastico) economicamente insostenibili. Sottolineata invece la necessità di migliorare i collegamenti (solo stradali, sembra) di valle.

Trentino Domani: Si propone di far entrare nelle decisioni anche gli oneri (finora sopportati interamente dalla comunità) derivanti dalle conseguenze dei vari inquinamenti. E' un criterio doveroso; e anche un modo elegante per dire un No (solo implicito, l'aggregazione non è su questo unanime) alle scelte autostradali.

Rifondazione comunista: Sì alla rotaia, no alle soluzioni autostradali.

Forza Italia: Invettive contro gli ambientalisti e strade dappertutto. Alta capacità sulla ferrovia del Brennero (niente sulla Valsugana). Enfasi sulla PiRuBi e sull'aeroporto Caproni (di cui si vantano dimostrate convenienze economiche).

Alleanza Nazionale: C'è di tutto, senza priorità: sul Brennero ferrovia, statale e potenziamento dell'A22; superstrada e ferrovia della Valsugana; viabilità di valle; ripristino delle antiche ferrovie (Predazzo e Riva). A questo punto si dice di No alla PiRuBi.

Patt: Rivendica le circonvallazioni finanziate, la provincializzazione delle strade statali ottenuta da Roma, e "l'avvio di una forte politica per trasferire il trasporto merci dalla gomma alla rotaia" (che sarebbero il potenziamento della ferrovia della VaIsugana e l'intemodalità all'Interporto: chi se ne è accorto?) Pago di tali successi, il Patt si sdraia sugli allori e non prevede interventi futuri.

Lega Nord: "Privilegiare gli interventi per la mobilità su rotaia e strada, specie per migliorare i collegamenti con le valli". Insomma, tutto, dalla Valdastico alla galleria sotto il monte Peller. Senza priorità.

Commenti (0)

Nessun commento....

Scrivi un commento

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato. Gli utenti registrati non devono inserire il codice e possono modificare il proprio commento dopo averlo inserito.

Riporta il codice di 5 lettere minuscole scritto nell'immagine. Puoi generare un nuovo codice cliccando qui .

Attenzione: Questotrentino si riserva la facoltà di cancellare commenti inopportuni.