Menù
Home
QT
Questotrentino
Mensile di informazione e approfondimento
Utente
Cerca

Sezione principale

Redazione Nicola Salvati

Nicola Salvati

Ultimi articoli scritti

Ricerca articoli di Nicola Salvati per parola chiave.

Trento: l’acqua viene ancora dai pozzi

Come nel terzo mondo, l’acquedotto del capoluogo viene alimentato da pozzi in zona industriale e dal subalveo del Fersina a rischio arsenico. Eppure si potrebbe facilmente rimediare, e risparmiando.

  • Argomento: Servizi
  • Pubblicato su: QT n. 3, marzo 2016

Il Trentino fra Dellai e Divina

Una gestione del potere con tante luci e vistose ombre messa in discussione da un approccio alla politica diretto, semplificato e talora inquietante.

  • Argomento: Cover story
  • Pubblicato su: QT n. 15, 11 ottobre 2008

Per la salvaguardia delle aree agricole.

Trento: autorevoli esponenti del Comune si scagliano contro la difesa delle aree agricole previste dal Pup. A prescindere dalla logica, dai programmi elettorali, dalle stesse convinzioni delle forze politiche. Ma nessuno protesta...

  • Argomento: Quindici giorni
  • Pubblicato su: QT n. 5, 10 marzo 2007

La collina e i cittadini

Il consigliere, l’assessore, i cittadini, la stampa. Resoconto di un’assemblea sui “pasticci” urbanistici in collina.

  • Argomento: L’intervento
  • Pubblicato su: QT n. 11, 1 giugno 2007

Sanità: la fallace ossessione del risparmio

Per risparmiare pochi soldi si manda in tilt il servizio (vedi il caso degli anestesisti). E alla fine si è costretti a spendere di più. Quando si chiederà conto di tutto ciò al direttore dell’Asl e all’assessore competente?

  • Argomento: Servizi
  • Pubblicato su: QT n. 9, 6 maggio 2006

La logica del ferro, la consuetudine della gomma

Come la ferrovia della Valsugana può risolvere presto e bene il problema del traffico del porfido. E invece si preferiscono – ancora! - nuove strade dai costi faraonici.

  • Argomento: Servizi
  • Pubblicato su: QT n. 4, 26 febbraio 2005

Trento-Pergine: a quando una vera ferrovia?

Si può e si deve elettrificare la ferrovia della Valsugana: solo così sarà possibile, per i pendolari come per le merci, passare dalla gomma al ferro.

  • Argomento: Servizi
  • Pubblicato su: QT n. 7, 9 aprile 2005