Menù
Home
QT
Questotrentino
Mensile di informazione e approfondimento
Utente
Cerca

Sezione principale

Censura a l’Adige online?

Domenica 21 febbraio il sito de l’Adige riportava in bella vista la proposta del vescovo Bressan di creare una nuova banca tutta trentina con una partecipazone (non si sa a che titolo) della Curia. La notizia, immediatamente, ha trovato numerosi commentatori, per la maggioranza molto critici verso il vescovo e gli affari finanziari della Curia. Domenica sera l’articolo compariva ancora in home page benché in quinta posizione e non più in seconda (come in mattinata), superato perfino dal bambino iperattivo che non può andare in gita scolastica o dai fiacchi commenti all’asfittico congresso provinciale dei Verdi (già vecchio perché avvenuto sabato). Ma la cosa sorprendente è che l’articolo sulla proposta del vescovo era l’unico senza più i commenti visibili e senza la possibilità di aggiungerne altri. Sembra difficile credere che a distanza di poche ora dalla sua pubblicazione la redazione abbia deciso di archiviare e nascondere i commenti giudicandoli ormai superati. Che sarà successo, allora? Problema tecnico o semplice censura?

Parole chiave:

Articoli attinenti

In altri numeri:
Denaro, sterco del demonio?

Commenti (2)

Alex Marini

Carissimi
Io personalmente sono stato censurato da L'Adige un paio di settimane fa. Ho lasciato un commento on-line che e' stato pubblicato integralmente mentre la lettera sul cartaceo e' stata tagliata nelle parti piu' salienti.
Si trattava di un commento a "Giorgio Rossi rinuncia, non si candida a sindaco".
Voglio sottolineare che nelle Giudicarie - ed in particolare in Val del Chiese - L'Adige on-line non se lo legge nessuno mentre sono molti coloro che leggono il cartaceo.
Grazie per non censurarmi!
Alex Marini

francesco

bella scoperta! non è la prima volta che "l'adige" blocca i commenti quando la cosa va un po' fuori controllo

quel che è peggio però restano i commenti mai pubblicati, secondo loro per problema tecnico, o per offensività del messaggio

almeno se bloccano i commenti bloccano quelli di tutti e la cosa è visibile, l'altro modo mi fa sentire come uno che vorrebbe urlare ma gli tappano la bocca
Scrivi un commento

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato. Gli utenti registrati non devono inserire il codice e possono modificare il proprio commento dopo averlo inserito.

Riporta il codice di 5 lettere minuscole scritto nell'immagine. Puoi generare un nuovo codice cliccando qui .

Attenzione: Questotrentino si riserva la facoltà di cancellare commenti inopportuni.