Menù
Home
QT
Questotrentino
Mensile di informazione e approfondimento
Utente
Cerca

Sezione principale

QT n. 9, settembre 2014 Servizi

I frutti avvelenati di 10 milioni buttati

LaVis: ancora qualche mese, per fare nuovi danni

Dieci milioni buttati scrivevamo lo scorso luglio, a proposito del maxi contributo concesso dal presidente Rossi alla Cantina LaVis agonizzante. Peggio che buttati: una prosecuzione nella fallimentare politica dell’assistenzialismo alle aziende decotte; e nel caso specifico un sostegno a un’azienda caratterizzata da comportamenti scorretti nei confronti di dipendenti, autorità di vigilanza, della stessa Pat, sanzionati anche a livello giudiziario.

In questi due mesi questo giudizio si è confermato: il miraggio dei dieci milioni non ha fatto che aggravare queste dinamiche negative. Anzitutto a livello giudiziario. LaVis si è sempre rifiutata di pagare soldi dovuti agli ex soci. Ricostruiamo la dinamica: i soci, per statuto, devono lasciare alla cooperativa una quota della loro remunerazione come autofinanziamento, che viene restituita dopo 5 anni. Così un certo numero di agricoltori - quasi 200 - che avevano versato l’autofinanziamento (300.000 euro circa) nel 2007 quando erano soci, nel 2012 se ne aspettavano la restituzione, anche se intanto, in disaccordo con la gestione dell’AD Marco Zanoni, se ne erano usciti. Solo che Zanoni si è rifiutato di operare la restituzione. E allora un folto gruppo degli ex-soci si è rivolto al Tribunale. In sede penale, perché il loro legale ipotizzava l’appropriazione indebita, dal momento che contemporaneamente LaVis, remunerava con interessi del 4,5% altri soci, i soci sovventori, cosa per di più proibita con un bilancio in perdita, come rilevato dalla stessa Vigilanza cooperativa.

Il giudice Ancona non ha ritenuto che ci fosse un’appropriazione indebita, e quindi ha archiviato il procedimento, ma al contempo ha riconosciuto l’esistenza del credito, spalancando le porte a un’azione civile. Il bello che, a questo punto, intervistato dall’Adige, Zanoni riconosce il debito: “Abbiamo sempre cercato di onorare i nostri debiti nei confronti di soci, ex-soci, personale, creditori; siamo decisi a farlo anche in questa occasione”; e se non lo ha fatto finora, è perché “la situazione è complessa”, cioè non ha soldi in cassa (“Noi stessi attendiamo il pagamento di crediti da noi vantati, per esempio con la cooperativa Cinque Comuni per circa 1,2 milioni di euro”. Insomma scarica le sue difficoltà sui frutticoltori della Cinque Comuni. Ma se è vero che Cinque Comuni deve oltre un milione a LaVis, è altrettanto vero che LaVis, quando cantina e frutticoltori erano una realtà unica, aveva acceso un’ipoteca di 6,8 milioni sul magazzino di Cinque Comuni, ipoteca che Zanoni aveva promesso di togliere: insomma, LaVis con Cinque Comuni non ha un credito di 1,2 milioni ma, nella sostanza, un debito di 5,6. Il che la dice lunga sulle arrampicate sugli specchi dell’amministratore delegato, che dichiara “un obiettivo su cui siamo tutti impegnati”: reperire entro la fine dell’anno i soldi per gli ex-soci.

E qui vanno fatte altre due considerazioni. Primo: i soldi di cui si parla sono 85.000 euro. LaVis chiude un bilancio sui 100 milioni, ed è ridotta così male che non riesce a trovare 85.000 euro per non finire prima in Tribunale e poi sulle pagine dei giornali?

Secondo: il discorso dei soci sovventori. Zanoni non trova i soldi che deve agli ex soci, ma trova quelli che non deve dare ai sovventori. Se quest’ultima trovata (retribuire il capitale di rischio dei sovventori quando il bilancio è in rosso) sia un altro reato è un’ipotesi che la PAT o la Vigilanza cooperativa avrà doverosamente segnalato alla Procura. Di sicuro comunque è un comportamento proibito dal codice: non si possono distribuire utili quando ci sono perdite. E qui vogliamo sottolineare un aspetto: tra i soci sovventori c’è lo stesso Zanoni! Il quale dichiarò a suo tempo (L’Adige, 4 novembre 2012) nell’imminenza della sua nomina, di “lavorare presso la cantina a titolo di socio sovventore”, di aver “versato un’ingente somma si denaro nelle casse lavisane” e di voler “automaticamente versare parte del proprio compenso nelle casse lavisane, a titolo di prestito remunerativo”. Insomma Zanoni infrange la legge distribuendo utili che non ci sono, per remunerare, oltre ad altri, se stesso.

Che la situazione della Cantina non sia buona, lo sanno anche le banche. Che di fatto hanno chiuso i rubinetti, limitandosi a posticipare delle scadenze (a chiedere cioè il pagamento dei debiti) da luglio a dicembre. A che scopo? In attesa dei fantomatici 10 milioni promessi da Rossi. E rieccoci alla sciagurata decisione della Giunta, che vorrebbe buttare 10 milioni che finirebbero in un attimo, ma che garantiscono ancora qualche mese di sopravvivenza a una gestione che ne combina di tutti i colori. Perché nel frattempo prosegue la solita condotta economica della Cantina: incremento del fatturato attraverso svendite del vino, soprattutto sulle piazze estere, con relativo incremento delle perdite e svalutazione dell’insieme del vino trentino. E in parallelo svendita degli assets di LaVis a prezzi di favore: l’imprenditore agricolo Tommasi, veronese come Zanoni, dopo aver comperato per poco la toscana Basilica Cafaggio, si appresta ora a ricevere, sempre per quattro soldi, la trentinissima Cesarini Sforza, produttrice dell’omonimo apprezzato Trento Doc, che quindi uscirebbe dall’orbita dei vini trentini.

Caro Rossi, questi sono i risultati delle tue scriteriate operazioni clientelari..

Parole chiave:

Articoli attinenti

In altri numeri:
10 milioni targati Rossi
Quei 10 milioni buttati
La Vis, la fine si avvicina
La Vis, i disperati
LaVis, le banche e la revisione

Commenti (696)

bauco che son

Simpatici e saccenti
Fedeli e furbastri
Innovatori e irritanti
Genuini e genitali
Autonomisti e arroganti
Territoriali e transnazionali
Orgogliosi e orgoglioni.
DICOTOMICI da curare da uno bravo.

La Genesi Svergognata

Caro scoa o spazadora, el bauco no l'è idiota, nessun move la coa per gnet, oltre che i' aseni non la move nanca i bauchi.
Sono ben addomesticati, gli han promesso mari e monti dalla caduta di La Vis !!! Gli hanno inculcato che , qual'ora morisse La Vis, tutto ritornerebbe come prima, anzi al tempo di Adamo ed Eva prima che i magnasa el pom , anca li ghera de mez en nones che laorava en federazion che el ga dit : tut, ma no ste tocarme i pomi !!!
Che no sia mai, ma senza La Vis rideresen, i prezzi dell'uva andrebbero a picco, il monopolio non porterebbe a nulla, solo guai, prezi dei tereni en tera, altro che corazzata , come gli ex la chiamano, diventerebbe sporcazzata !!!! Se fuse nati domili ani fa avrese sicuramente ciapà el posto de Giuda, avrese anca mazà el gal nanzi temp per sicureza, sarese restadi a seco de saliva a forza de spudar ntel piat ndo che per ani ve se engrasadi. Comunque se volè se ancor en temp, la quaresima la se svizina, pentive e rinnegà el maligno...moveve che no ghe pu temp....dopo sol lampi e toni e zo acqua, e alor avanti a irolar de di e de not, altro che ram e solfro, sol sistemico , e no farà gnent naca quel, da li in poi la fine sarà vicina perchè se alzerà el lavis fin sora le Vile, e quant che el sarà masa tardi dirè rinnegando voi stessi " basta porco Giuda", stavolta aven esagerà con le cazade !!!!!
Tratto dal racconti di un ateo errante !!!!

brava svergo tu sei la verità

Hai ragione su tutto, voi siete in piede contro tutto e tutti e rimarrete tali bravi ho sbagliato a dubitare siete i migliori e è giusto che mi dai del bauco e del gioani. Ritiro quello che ho detto onore hai combattenti io torno a casa a cercare il punto G se ho dubbi ti chiamo.
Come dice un grande manager, umiltà fa rima con stupidità... per cui avanti con l' arroganza.

mahhh spazadora

siete troppo simpatici tutti.....mi fate morire............ vi scannate l un l altro ......non capisco sto accanimento di qualcuno ,evidentemente ex.......ma se te ne sei andato guarda a casa tua adesso,.....non ti pare .......l autofinanziamento non sta preoccuparte i te lo da, sta tranqullo ...........qualcuno è ancora socio ....non capisco perche sputi nel piatto in cui mangi .....sei cosi idiota? non penso.......bravi invecie quei soci che pur sapendo delle difficolta della loro cantina la difendono come dovrebbe essere .......

Te sei na gramola Svergognata

Mi ha fatto una domanda e ti ho risposto, non ho dato la risposta che volevi tu, non vi sono risposte adeguate per chi di mestiere fa il delatore. Tu sei il portatore sano di verità, solo tu puoi scagliare pietre a tutti. Oltre che al bilancio,che io ho letto e mi son fatto spiegare dove non capivo, caro Ponzio Pilato, vi sono anche i fatti, fatti inconfutabili, non c'è modo e tempo di raccontarli, anche perchè diresti che sono falsità, ma uno su tutti la dice lunga sulla nostra tenuta e sulle nostre potenzialità : La Vis è ancora in piedi dopo 5 anni di attacchi vili da parte persone ben note.
Hanno provato tutti ad affondarci, tutti, federazione, ex soci, alcuni soci, cantine rivali, amici degli amici, picciotti e parenti vari !!! !!! Se domani saltiamo almeno abbiamo fatto un record da voi inarrivabile , 5 anni soli contro tutti, alla faccia di chi non mangiava il panettone del 2010 !!! Non ti preoccupare che , qual'ora dovessimo soccombere, lotteremo fino alla fine e venderemo cara la pelle . Atu capio gioani ?? Ti en tant zerca el punto G che senò te toca nar a la vecia !!!!! Saludo , con ti l'è tut temp pers !!

viva lavis 666666

bravi bravi ancora en mesat dopo a mezocorona se
ciapa la 1 rata ancha a lavis

no no capiso x sapiente

Perché adesso il sistema non lo sta prendendo a pesci in faccia il Renzi de no altri (Banche, ISA che non finanzia più nulla, ecc)?
Cosa ha fatto per scardinare il sistema dall'interno? (ha forse cercato alleanze o accordi?)
Me sa che el to punto G l'è nel zervel.....
I fatti sono fatti dopo 4 anni e mezzo la LaVis è legata ad una firma; questo dimostra che siete dei sapienti e incapaci, non c'è altro dire.
Dove sono le vostre conquiste? dove sono i vostri successi? se pagate i soci poco, in modo parziale, in ritardo e avvisandoli con un sms.
Chiacchiere e distintivo (prima UPT adesso PATT) ecco cosa siete poveri ciarlatani.
Ci scommetto che tu non hai mai letto un bilancio LaVis ne prima del 2010 ne dopo.
Vi va bene così OK ma non potete zittire le persone che vedono nel vostro operato un comportamento DISONESTO (nei confronti degli ex soci) NEPOTISTA (nei confronti di alcuni soci e amici di qualità) e VITTIMISTICO (se il vostro piano è così bello pagate i debiti con CCB e CRT e cercatevi altri istituti di credito fuori regione ).
Ciao bello

Matelot Svergognata

Ma alora te sei anca ti dur de comprendonio !! Ma ti pare che uno arriva al mattino, dice buongiorno a tutti e poi si mette contro il sistema ??? Se avesse fatto questo il sistema lo avrebbe fagocitato in un minuto ed espulso per via anale sotto forma di sostanza innominabile !!!!! Non mi pare che Renzi abbia preso subito a scarpate Berlusconi e compagni di merende, il sistema va scardinato dall'interno, ad arte e con molta pazienza, si devono intaccare le fondamenta nei punti giusti. Non basterebbe tutto il tritolo che c'è nella polveriera di San Candido per far saltare di petto certi ...emm..diciamo palazzi, ma , un buon dinamitardo sa fare un bel lavoro anche con poche cariche, ogni roba la ga el punto G, at capì gioani !!!!!

nessun problema x Svergognata

Niente paura Gnampo nessuna offesa, intanto continuate a piangere per avere soldi a fare cause che forse prima o poi perderete e a sperare che dei brocchi diventino dei cavalli da corsa.
Ei Gnampo mi dai una risposta al perché Zanoni ha votato Schelfi nel 2012?

Ridi ridi Svergognata

Ride ben chi ride ultimo, bauco !!!! ( senza offesa ma bauco el sonava ben).

Che risate w lavis

Se è vero quello che dite di Schelfi e della Federazione perché Zanoni nel 2012 è andato a dare il voto a al despota Schelfi per il quarter? indicandolo come l'unico e possibile un garante per la cooperazione?
Ve lo dico io, perché Federazione-Banche-Zanoni-PAT sono tutti seduti dalla stessa parte del tavolo e cioè dalla parte opposta dei soci.
Se volete una cantina che pensa al bene dei soci, non ricattabile (Zanoni ha già detto di essere stato costretto da commissario a scegliere CLA e a scegliere ISA... ma cosa cazzo ce ne facciamo di uno che si fa ricattare da commissario?) mandate a casa Zanoni e tutti quelli che hanno tessere di partito e gestiscono cooperative.

Cannone Svergognata

Il "cannone Cozzio", non era inteso alle fumade che probabilmente i se fa en via Segantini, affari loro, era inteso come una della tante armi a disposizione per distruggere chi è contro il sistema, chi non si piega !!! Prima i manda avanti gli imbonitori mediatici che alle assemblee i scominzia a proietar immagini di celi sereni e poi alla fine mettono in discussione la continuità aziendale !!! Poi , se nell'ambiguità espressiva non capite, allora avanti a canonade !!!!
Ho savest da fonti attendibili, che zo en garage i ga scondù anca qualche arma de distruzion de masa per i casi pu difizii, me sa che per la Vis i cognerà doprarla en presa se i vol salvar le careghe !!!!!

683 santo subito Svergognata

Bravo 683, anch'io sapevo di questa porcata, pensavo però fosse un tantino riservata....comunque ormai è stata detta e quindi avanti a tutta. Non possiamo più rimanere indifferenti, non possiamo più tollerare il despota Schelfi, l'arroganza di via Segantini, si a destra che a sinistra.
Schelfi, difendendo il suo "cannone Cozzio", ricordava che la cooperazione nata nel 1800....e rotti , libera associazione ecc. ecc. ecc., Schelfi non se le suore immacolate de san Segantini vergine , zio cane !!!! Caro Diego, eri tu seduto sulla carega di Isa quando ci rifilavi la fideiussione ben nascosta, eri tu sulla carega della federazione quando approvavi che La Vis s'impegoli con Isa !!! Caro el me Diego, eri tu seduto sulla carega della federazione quando la banda bassotti " Per Ander Gia " , in soli 6 anni, hanno scavato un buco milionario. Ma ti sei accorto solo nel 2009 che il buco superava i 90.000.000 di euretti??? Non ci credo, ma quando i tuoi revisori venivano alla La Vis...ndo cazzo vardavei ? En do che i voleva, en do che i ghe diseva o i vardava le gambe de le impiegate !!!!
Caro Schelfi, rileggiti i principi della cooperazione, è ora che li impari a memoria e che lasci al più presto tutte le careghe che ricopri, nessuno sentirà la tua mancanza e di sicuro troveranno posto 30 /40 giovani !!!

forse non tutti sanno che....... Spazadora.

Rieccomi ...seconda puntata.......forse non tt sanno che ........il sig Zanoni Marco appena fatto commissario fù chiamato davanti alla combricola del trivelin, in via Segantini (e i ghera proprio tuti , no podo far nomi se no i me mete a pan e acqua)e gli dissero "asesso vai su a Lavis e liquidi tutto" con conseguente smenbramento dell azienda :qel ke i voleva no!!!??? il seguito piu o meno lo sappiamo un po tt..........asesso fate una riflessione e ditemi voi come si puo chiamare sta cosa.......per aiutarvi vi invito a leggere l'articolo 416 bis del codice penale.....si trova facilmente in internet ed è anche breve ......Buona Lettura....... a presto con la 3 puntata

La -vis pugnandi Ludovico Ariosto

Il cavaliere del colpo non accorto andava combattendo ed era morto.

Perfetto! Nostradamus stanco

Esatto 680 , tutto molto corretto compreso il fatto che il debito di Lavis verra' probabilmente ammortizzato in Cavit in circa 10 anni e che ci sarà una nuova riorganizzazione del mondo enologico trentino.Rimangono da definire le sistemazioni delle persone, anche se io un'idea l'avrei.....!!!!!

1+1 fa 2

Io sarò anche duro, ma voi siete alla canna del gas, satura, che sta per esplodere .......Poi ripeto, contenti voi CONTENTISSIMI tutti, in Cavit si stanno facendo le novene purchè stiate lontani, a Mezza idem se non di più, quindi state tranquilli, se vi tornano i VOSTRI conti(strano però che tornino SOLO a voi) , l'UNIVERSO è felice !!!!!!!! Vedo però come i vostri capetti vi ISTRUISCONO bene, ti sei tenuto alla larga dalla questione banche, e di ISA non parli, come mai ? Paura dei poteri forti ? O vi hanno detto di SCAGLIARVI contro tutte le banche meno uno(una) ? E si che li avresti sul serio da incazzarti sul serio, ma forse è perchè vi hanno comperato Basilica Cafaggio che tutti zitti e mosca.......Strano però, oggi nessun commento positivo sul MEGASALDO, forse perchè tutti ancora in preda ai fumi dell'alcool di ieri sera alla cantina ?

te sei dur vecio !!! Rungaldir

Mi riferivo al fatto che non andiamo avanti da anni a suon di soldi pubblici !!! Maso Franch è stato acquistato dalla Provinicia, vero, ma il resto è stato venduto a privati. Nessuno ci ha regalato soldi. Le altre cantine che fanno tanto le fighe, hanno ricevuto soldi a pioggia, a nord e a sud di Lavis, zio cane, ma sputate merda solo su La Vis raccondo falsità. Scrivete e chiaccherate sul buco fatto da Peratoner Giacomoni e Andermarcher, questi hanno fatto un disastro e nessuno ne parla. XXXXXXXXXXXXXX, verrà anche per voi quel dal formai !!!!

cari spazadora, runga etc Cozzio non vi va ? allora uscite !!!!!!

ma se Cozzio non è indipendente allora cosa dire di Trevor, Asteria, Prauting, Alain Bertolini &co e tutto il cda ? Loro pagati dal buon Zanoni sono forse indipendenti ?????
E comunque se non vi fidate della Vigilanza della Federazione perchè visto che siete in attivo, che va tutto bene, che le vendite vanno a gonfie vele non ne uscite ? Semplice, perchè se foste un privato sareste falliti almeno da 3 anni !!!!! Fate la guerra a tutti (perdendo cause su cause) e poi volete essere aiutati ??

maaaa non penso

Se chiude la vis nessuno ci guadagna.. ergo penso che nessuno voglia che faccia tale fine..la politica ci farebbe una figura di emme, cavit non é molto entusiasta di tornar in rapporti dopo i passati con la cantina.. mezzacorona la vedo difficile che vada a trento a premere ( contro rossi quindi) contro la la vis. Le banche perderebbero i crediti. I soci 1 annata di lavoro..i dipendenti il posto di lavoro,nemmeno gli ex soci (presunti gufi) sarebbero contenti in quanto perderebbero definitivamente tutti gli autofinanziamenti Le banche fanno i loro interessi.. se sanno che i crediti sono rimborsabili gli prestano eccome i soldi.

che risate w la vis polemica

Prima era il 2013 l'anno della svolta poi il 2014 adesso il 2015, aspettiamo il 9 gennaio se le banche dicono ok la livis andrà avanti, altrimenti tutti a casa. Che tra l'altro è il nome della cantina di Ercolino, buon anno a tutti.

tanti auguri

Caro Runga forse ti dimentichi di dire che hanno preso il volo anche Poggio Morino e Basilica Cafaggio oltre a maso Franch........E che adesso a giorni DEVONO partire anche Cesarini e Girelli se volete "sopravvivere"......Lo sò che è dura da mandar giù, quando vedi gli altri andar avanti, andare INDIETRO non è piacevole, soprattutto quando a decidere sono tutti fuorchè i soci, ma questa è la situazione .
Ah, nella vostra ira di( cito anche il tuo amico di avventura che ha scritto dopo di tè) dimenticate di citare ISA (la banca della Curia), come mai ???? Tutti voi vorreste Fracalossi sulla forca perchè vi nega soldi che probabilmente farebbero fatica a rientrare con danno di tutti i Trentini, ma di ISA che alla cantina ha prestato soldi a tassi altissimi e che dalla cantina il giorno prima che venga comissariata(strano ehh,nel giro di neppure un giorno saldato il conto e cantina comissariata per merito del "principe" emigrato poi a Roma)
, ha preteso la restituzione degli interessi nessuno parla, come mai?
Auguri dunque, primo che restiate da soli come ti auguri(e che si augurano tutti gli altri, credimi che nessuno brama per avervi come partner) e secondoper un buon 2015 !

Avantituttaaaaa Na sdragola de pache

Azzo finalmente, vi siete svegliati ???? Era ora !!!! Il 2015 sarà l'anno della riscossa, facciamo emergere il marcio che c'è in Federazione, el caro Diego deve pentirsi del suo terzo mandato , tutti a dar contro La Vis , avvoltoi , magnapreti a tradiment !!! Fraccalossi che comanda le casse rurali , vince en federazion e capo de Cozzio !!!!! Peggio che la MAFIA sicula, scoperchiamo il vaso !!!!
Ma vi sembra normale che siano tutti intrallazzati, ma dov'è la procura !!!!! Indagate !!!!!! Volevano far saltare la la Vis per nascondere le loro malefatte, Cozzio certifica il bilancio La Vis, i capi di Cozzio sono:
1 Schelfi, che ci ha rifilato la grana di Isa
2 Fraccalossi presidente cassa Trento e cassa Centrale che ci nega i soldi, ma vara ti ....
3 Rigotti presidente della mezza
Ciarlatani , siete un branco di ciarlatani al soldo del sistema, la verità verrà fuori e dopo si che ne cavan na cava de sasi da le scarpe, altro che sassolini. Chi ha sbagliato dovrà essere rinchiuso a pan e ortighe !!!

caro diretor spazadora

Caro diretor se veramente QT l è indipendente e coraggioso ....scominzia a vardar en po pù lontan da Lavis magari en via segantini .....ti sembra normale che en revisor el poda certificar n' azienda e l è indagato per la storia delafideiussion su la stesa azienda .....secondo te qualcun no le ke el vol far sparir la LA VIS ,oltre per darghen er toket a mezzocorona en toket a Cavit , ancha perche se vegnis fora ke el revisor non avas fat en so "dover " se scoperchieria el vaso de pandora ..... no te sembra n' atimin strano che proprio le casse rurali , una la se tirada n 'drè, e l'altra l'ha spetà sei mesi adir de no ,dopo aver let n' a revision fatta ad arte proprio per darghe n a peza de appoggio alle rurali..........certificazion che a detta di esperti è faziosa di parte e articolada mal .........e dopo dai.........el vicepresidente dela fedrazion lè el presidente de mezzo ...Quel altro l è presidente de 2 casse rurali......poderia star ki mezzora.............ma daiiiiiii ............l è sempre quele 4 poltrone ke comanda ..........se veramente te gai i c.........i vardeghe sora a ste robe ke le grida vendetta.....Auguri bon an

dove siete gufi..... spazadora

......dove siete...... gufi, cornacchie,portapegore, el saldo l è arivà ...la cantina la naraà avanti ...e voi ne gio da schelfi a pianzerghela su .....siete ridicoli ...pensà alla coop dove se adesso che ghe na ve assà li da pensar

Na rata de pache Rungaldir

Quello che sicuramente prima o poi arriverà, sarà una rata de pache ai ciarlatani che da anni tentano di affossarci. Non riuscirete nel vostro intento !!!!! I debiti ce li pagheremo da soli e fino ad ora ci hanno acquistato solo Maso Franch !!!
Non ci hanno tenuto in piedi a soldi pubblici , siete dei gran bugiardi, falsiiiiiiiiiiiii !!!!
Amuninne picciotti !!!

arrivata? arrivata?

arrivata questa rata?

x lavis e solo lavis

Fratelli pregiamo!!!!!!!!!Che tutto questo abbia una fine (LAVIS) come il 2014......... BUON ANNO!!!!

cari lettori

Cari lettori lo spirito dei blog è proprio quello di esprimere le proprie opinioni....Chiaro che il tutto, nel posts precedente, è riferito alla situazione economica della cantina-azienda in generale e NON a titolo personale o offensivo verso alcuno !!!Che dovrebbero dire allora dall'altra parte chi viene additato come cialtrone ,rosicone, buffone e chi più ne ha più ne metta ? E' un blog, mica si ammazza nessuno......pace e amore !

Calmatevi tutti x Direttore Paris

Io non sono di parte ma ultimamente i commenti su questo blog sono monotematici e di bassa qualità, ripetitivi, , noiosi, a volte volgari . Sull' argomento La-Vis si è un po' perso il controllo della situazione, sia nei sostenitori che negli oppositori . Reputo QT un giornale serio e importante nel panorama dell'informazione trentina , per la sua indipendenza e per il coraggio di denunciare cose che altri fanno finta di non vedere. Da fedele lettore mi dispiace vedere che il blog ultimamente ne fa scadere i contenuti . Auspico da parte della Direzione una linea editoriale diversa e più rigida, e una maggiore selezione dei commenti , censurando quelli di cattivo gusto, indipendentemente che gli stessi siano o meno pubblicabili dal punto di vista della legge . Anche perchè magari qualcuno , scrivendo di foga e di getto senza prestare attenzione, potrebbe poi trovarsi nei guai o mettere nei guai il giornale stesso . La chiusura temporanea in attesa che si calmino gli animi potrebbe essere una soluzione interessante . Buon Anno a tutto lo staff di QT e a tutti i lettori .

Anche oggi in prima pagina

E' incredibile come in un momento di trattativa delicato come questo la cantina contesti l'operato dei tecnici della federazione !!! Oggi sui giornali Schelfi replica a quanto dichiarato dai "vertici" lavisani, ma cavolo, che tristezza,che partner potrebbero mai essere per Cavit se contestano chi vigila perchè tutto sia in ordine !!!!! Lasciamoli dove sono, perchè aiutare chi ne sa una più di un libro anche quando lo sbaglio è palese !!!!!

Alla c.a. Direttore Ettore Paris Lettore

Egregio direttore,
ho già avuto modo di scriverle e chiederle (senza risposta) una sua presa di posizione contro le affermazioni gratuitamente calunniose ed offensive di alcuni lettori. Tutti noi incoraggiamo il confronto, la critica costruttiva e le libere opinioni se espresse in modo civile. Dopodiché si possono anche riferire fatti e circostanze legalmente rilevanti ma nel caso si deve avere il coraggio e l'onesta' intellettuale di qualificarsi su questa rubrica o meglio ancora nelle sedi competenti. Spero di leggerla presto, diversamente penso che tutti noi lettori possiamo ritenere privo di qualsiasi valore (anche giornalistico) tutto quanto qui scritto fino a delegittimare il lavoro che sta portando avanti con tanto impegno. Cordialmente.

Dio mio che orrore

Dei Falliti sono e dei falliti restano........Marchiati a caldo, in modo indelebile.......Quando qualcuno li vede o sui giornali o in tv, non dice " guarda quelli della tal cantina" dice " guarda gli incapaci, guarda quelli che contano niente, guarda gli arroganti, i lecca-lecca dei politici...."E non ci sono amici e amichetti politici che fanno cambiare idea alla gente, la GENTE ONESTA NON LA PUOI COMPERARE, come fanno loro con i vari tirapiedi che hanno in giro !!!!! Chi è fallito non è che il giorno dopo è in attivo, resta fallito con un giorno in più !!!!! E poco contano le frottole di Paolazzi oggi sull'Adige, è tutto l'anno che predica che sono la miglior cantina del Trentino, salvo poi dover andare per carità a destra e sinistra, che pena........Magari fosse cosi, andassero per la loro strada, chi mai li vuole, dove toccano loro disgrazie a gò gò !!!! Adesso si inventano anche che Cozzio " non è indipendente", lo sarà il Paolazzi indipendente, penso che ogni mattina se non ha il bigliettino delle istruzioni con sopra scritto cosa dire deve correre al bagno per la disperazione !!! Ripeto , sono MARCHIATI, e malgrado sorrisi e sorrisetti a denti stretti quel marchio non lo possono cancellare

L'ignoranza regna sovrana! Nostradamus

Adesso capisco perché Zanoni vi racconta quello che vuole,cari soci della Lavis,perché siete quasi analfabeti e quando capirete sarà troppo tardi.Applaudite alle slides che non fra l'altro non capite , e aspettate un mesetto che vi fanno un bel.......!!!

State lontani da CAVIT Ops

Leggendo i commenti dei soci irriducibili di La-Vis vengono i brividi; non hanno ancora capito di essere veramente messi male! Sono convinti che sia tutta una azione politica per farli rientrare in CAVIT ma cosi' non e' e quindi ribadisco: Direttore, Presidente, CdA di Cavit, lasciateli marcire nelle loro miserie, se diamo loro una mano, tra tre anni pretendono la presidenza del NOSTRO Consorzio come se nulla fosse accaduto.

hai hai sti sapienti de soci

Nel Piano di risanamento (art. 67 comma 3 lett. d l.f.), lo STAND STILL agisce solo per le banche che lo hanno accettato, per cui Zanoni può andare avanti con la presentazione del piano di RISANAMENTO anche senza firma di CCB e CRT basta che gli paghi le rate e gli interessi.
Ma forse non poteva accorgersi che la RINEGOZIAZIONE del debito con le banche con le possibilità di risanamento in bonis previste dalla nuova legge fallimentare per agevolare le imprese in crisi era meglio farla nel 2010?
4 anni persi per incompetenza.

nostradamus cambia lavoro che e' meglio

Cambia lavoro, se vuoi ti aiuto a trovare un posto da stagionale per la vendemmia, a spalare raspi va bene?

E si lavis 3 ex soci 0 mi facci il.....

Sempre Paolazzi a giugno:
"Non sono, né lo saranno in futuro, in corso procedure concorsuali in base alla legge fallimentare.
Tutt’altro, sono allo studio piani condivisi con il ceto bancario per la migliore gestione delle risorse finanziarie disponibili per l’ottenimento degli obiettivi di rientro dal debito (residuo) e di riduzione del costo del denaro per raggiungere una remunerazione dei Soci di maggior soddisfazione."..... sulla relazione di TREVOR è scritto:
Poichè il tenore del bilancio LaVis .. è subordinato all'esito dell'attestazione del "piano di risanamento" previsto dall'articolo n°67 della Legge Fallimentare ed alla relativa accettazione da parte dei terzi, tra cui in particolare le controparti finanziarie......
Ma allora una procedura "Concorsuale" è stata attivata forse Zanoni e Paolazzi dovrebbero correre dietro meno alle parole e andare alla SOSTANZA

E si lavis 3 ex soci 0 mi facci il.....

Poi Paolazzi a giugno sentenziava:
"Il fondo immobiliare non si tratta di “Salvataggio” della Cooperativa La Vis, ma di utilizzo di uno strumento normativo di sistema per accelerare il processo di Rilancio",
.... quindi non necessario per la continuità aziendale e invece ci tocca registrare che sia COZZIO sia BERTOLINI sia TREVOR lo ritengono INDISPENSABILE tanto da non poter esprimere giudizio per la SIGNIFICATIVITA' che avrebbe la mancata approvazione del piano..... allora il fondo immobiliare sembra un operazione di SALVATAGGIO caro Paolazzi

Rugantir Sbarzagol

Dai dai Paris che l'è ora de cambiar bareta , taca a ndagar su via Segantini, a destra e a sinistra, magari fai en salt anca en via Belenzani per no far torti a nesuni. Lasa en paze gli ex soci che i te mena en le cative compagnie !!!
Bevi bon bevi meio coi prodoti de la pejo e da chi al nuovo an ...semper col bicer en man, e vara che da chi a l'epifania sempre ghen sia. Ps paneton senza canditi perchè i me fa sbrusor. !!!!!!
Su con la vita , gioite che la verità verrà a galla e dopo si che ne fen do risade alla faccia de sti ciarlatani, corvaci negri, porta sfiga, becchini....tutti en taser allegriaaaaa!!!

E si lavis 2 ex soci 0 mi facci il.....

Bertolini DOCET
"A causa della significatività degli effetti che deriverebbero dalla mancata attestazione del piano di risanamento ex art. 67 L.F. e della mancata approvazione dello stesso da parte delle banche creditrici, il collegio sindacale precisa di trovarsi nell'impossibilità di esprimere un giudizio sul progetto di bilancio della LaVis sca (30/07/2014), predisposto dagli amministratori secondo criteri di continuità." .... e fino qui va bene e dice quello che Zanoni ha espresso nella nota del 29/12/2014..... "Invitiamo l'Assemblea dei soci ad assumere la propria delibera, tenendo conto di quanto precedentemente esposto, nonché DELLE RISULTANZE DELL'ATTIVITA SVOLTA DAL SOGGETTO INCARICATO DELLA REVISIONE LEGALE DEI CONTI" ...che è la federazione non poteva risparmiarsi questa frase? lo scorso anno Bertolini contesto punto per punto la revisione della federazione quest'anno invita i soci a tenerne conto.
BERTOLINI ho scrivi che quello che dice COZZIO è un minchiata oppure i soci cosa devono fare? E' il collegio sindacale che come garante deve dire ai soci se votare o no il progetto di bilancio.

Tante chiacchiere Di O

San Zanoni .... Prega per noiiiiii
Mamma mia e poi le slides che fa vedere .... Vende fumo e noi che ci crediamo ! Paga la miseria e meno male che le slides erano tutte più qui più la !!!!

Fanculoatutti MACHINA DALA PASTURA

La Vis dimostrerà che la Federazione ha detto il falso, Cozzio questa volta ti arrostiamo gli zebedei !!! Tutta la combriccola sulla graticola , tutti , casse rurali, federazione , ex soci , questa volta A FAMIIIA IN GATTA BUIA, AMUNINNE PICCIOTTI, PREPARATE IL PIGIAMA A RIGHE !!!!
GRANDE LA VIS GRANDE PAOLAZZI !!!!!
BANCA D'ITALIA, MINISTERI VARI, METTIAMOCI ANCHE LA PROCURA, AVANTI TUTTAAA FATE LUCE NOI NON ABBIAMO PAURA !!!!

E si lavis 1 ex soci 0 mi facci il.....

La Lavis pagherà ai soci circa 10 euro/q come saldo (19,5 euro - reintegro riserve 13% da bilancio 3,25 euro/q- autofinanziamento 8% 6,64 euro/q) e poi a gennaio i soci aspetteranno l'autofinanziamento 2008.
Le rate pagate dalla LaVis in questo 2014 sono state 3 di 19.5 euro/quintale + il saldo a 10 euro/quintale.
TOTALE IN MANO AI SOCI il 31/12/2014 è .... 68 euro/quintale
Questa è la mia analisi del risultato economico di una società che da 4 anni è in fase di risanamento siamo messi peggio del 2011 come remunerazioni soci.
ZANONI e AMICI contestatemi i dati se siete capaci, le altre cantine che sono stupide e anch'esse con debiti importanti (Gruppo Mezzacorona ha 120 mln di euro di debiti finanziari), ha gia pagato da 2 mesi 95 euro/quintale.
FATE VOI

confermo rata

arriva la rata a fine anno.
lavis strappa un probabile accordo con qualche creditore e mette a segno un primo piccolo colpo imprevisto.
Lavis 1 - ex-soci 0.
stiamo in attesa.

nostradamus il vero fallito buon anno

Come mai non postate l'articolo di oggi dell'Adige?Forse perché'scrive che la rata viene pagata oggi e vi brucia ammettere che il vero fallito e 'Nostradamus e tutti i suoi seguaci (sempre gli stessi poveri ex soci che con tutti i soldi che dicono di guadagnare nelle altre cantine sono ancora lì a chiedere i pochi spiccioli dalla Lavis) che sono anni insieme a Cozzio e Paris che annunciano la fine a breve della Cantina.Adesso vediamo come reagiranno le casse rurali (strano su 11 solo le due comandate dalla Federazione il cui vice presidente se non sbaglio e' vice presidente di Mezzacorona) che hanno detto per adesso no quando si trova troveranno centinaia tra soci e parenti che tolgono i soldi dai loro conti.Ci sarà' da ridere.....altro che marcia trattori adesso inizia la marcia delle file a tirar fuori i soldi.
Buon fine anno infelici ex soci e compagnia....Nostradamus dai che forse Fracalossi ti trova un posto in Banca come responsabile delle mercato azionistico visto che sei così bravo a prevedere come vanno le società' ahahahaha

INFO CHI SA

chi sa sia meno sibillino e spieghi meglio cosa ' successo nella riunione di ieri, dai commenti non ho capito nulla!
si va in cavit, oppure no, il piano multipool bancario è andato in porto, oppure no, la rata arriva oppure no, spigatevi meglio dai commenti emerge solo confusione.

Va tutto bene Schifo

Come al solito va tutto bene !!!!
Puntini e puntini...
Il cda della La vis ?!? Quattro mummie e pappa e ciccia con Zanoni ! Vergognatevi .
4 anni... E sicuramente il prox verrano rieletti !!!!
Schifo !

Per 645 Nostradamus

Bevi di meno ma soprattutto cambia vino perché quelli che trinchi ti fanno girare la testa e prendi lucciole per lanterne! Non hai capito ma e'inutile provare a spiegarti....!!!

istanza di fallimento Guerra Stellare

ALLA GUERRA.
Come sembra di capire l'arroganza non ha limiti, pur di voler dire l'ultima parola, si contesta tutto e tutti, importante far vedere di fare qualcosa, anche se si perdono milioni e milioni, tanto non sono i suoi.
Il cadreghino se lo tengono tutti stretto stretto.
Sono in attesa delle azioni di responsabilità verso i vecchi Amministratori, Sindaci , Revisori, Commissario e vice-Commissario.
Attualmente trovandosi in difficoltà partono all'attacco...... se dovessero attaccare gli ex-soci e gli attuali soci ... dove andrebbero a finire gli attuali Amministratori ? .... meglio presentare immediatamente istanza di fallimento... poi deciderà il Giudice se ci sono le condizioni per dichiarare il fallimento e vediamo che succede in laVis., nella Federazione e nella PAT.
Scrivi un commento

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato. Gli utenti registrati non devono inserire il codice e possono modificare il proprio commento dopo averlo inserito.

Riporta il codice di 5 lettere minuscole scritto nell'immagine. Puoi generare un nuovo codice cliccando qui .

Attenzione: Questotrentino si riserva la facoltà di cancellare commenti inopportuni.