Menù
Home
QT
Questotrentino
Mensile di informazione e approfondimento
Utente
Cerca

Sezione principale

Sostenitori di QT: ieri e oggi

A un anno dalla nascita dell'Associazione sostenitori di QT.

Mario Del Dot

Giusto un anno fa nasceva l'Associazione sostenitori di QT. Nasceva per volontà di un piccolo gruppo di affezionati lettori ed estimatori del quindicinale, preoccupati che problemi di carattere economico potessero mettere la parola fine ad una voce dell'informazione locale che ritenevano importante e in qualche modo anche unica.

Facevano parte del gruppo operatori del mondo culturale e della scuola, delle professioni, del mondo produttivo e dell’associazionismo. Ciascuno con il proprio bagaglio di conoscenze, motivato e determinato a individuare le modalità e i canali di intervento che consentissero la sopravvivenza del giornale, sviluppandone, se possibile, tutte le potenzialità.

Fin dalla sua nascita, l'Associazione si preoccupò di sottolineare la propria assoluta indipendenza e autonomia dalla redazione del giornale e però, al tempo stesso, il rispetto delle sue scelte. Il sostegno al giornale da parte dell'Associazione nasceva dalla convinzione che non può esserci crescita culturale se non si da spazio a tutte le voci dell'informazione anche se, come può accadere, di non facile gradimento. Ritenevamo infatti allora e riteniamo ancor più oggi QT non un semplice canale di passaggio di notizie, ma uno strumento di informazione critica e perciò stesso strumento di crescita culturale.

Sulla base di queste valutazioni l'Associazione si è mossa nei confronti di cittadini, enti e istituzioni, chiedendo loro di manifestare un concreto sostegno al giornale al di là dei pregiudizi che spesso sorgono nei confronti di una informazione libera da condizionamenti di sorta. La risposta a questa impostazione e alle nostre richieste è stata soddisfacente e il bilancio positivo, permettendo di raccogliere una somma di una certa entità, che ha consentito al giornale di superare il suo momento più critico; anche se permangono alcune strutturali difficoltà, soprattutto economiche, che saranno oggetto di valutazione congiunta dell'Associazione e della redazione, e che in ogni caso impongono di mantenere alto l'impegno della propria azione di sostegno.

Di certo possiamo dire che il contributo perseguito dai sostenitori di QT ha consentito ai redattori e ai collaboratori di lavorare in un clima più favorevole e sereno e di sviluppare di concerto con l'Associazione due nuovi progetti: l'inserimento del giornale su Internet, attraverso modalità che dovrebbero aumentarne diffusione e raccolta pubblicitaria; la predisposizione di una nuova sezione del giornale, più dedicata al dibattito e alla proposta, la cui attrattività presso la società trentina, verrà verificata attraverso una ricerca di mercato.

Siamo convinti che l'impegno per un continuo aiuto al giornale debba essere mantenuto ancora nei prossimi mesi. Per questo, ci rivolgiamo a coloro che sono già associati e a tutti i lettori, con le proposte che riportiamo nella tabella.

Come suo personale desiderio, chi scrive vuole esprimere l'auspicio che il contributo dell'Associazione nell'anno in corso possa essere ancora più generoso di quello pur già significativo dell'anno trascorso. Se questa può essere considerata utopia, credo si possa rispondere che non si può vivere solo di disincanto. Ad ogni modo fra un anno faremo la nostra verifica.

Parole chiave:

Articoli attinenti

In altri numeri:
I vent’anni di un testimone scomodo

Commenti (0)

Nessun commento....

Scrivi un commento

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato. Gli utenti registrati non devono inserire il codice e possono modificare il proprio commento dopo averlo inserito.

Riporta il codice di 5 lettere minuscole scritto nell'immagine. Puoi generare un nuovo codice cliccando qui .

Attenzione: Questotrentino si riserva la facoltà di cancellare commenti inopportuni.